Welcome to World Class

I migliori 5 terzini destri del mondo nel 2021- La classifica

Matteo Baldini
W2WC - terzini destri
W2WC - terzini destri
facebooktwitterreddit

Siamo nel vivo della serie Welcome to World Class ed è tempo di discutere su chi siano i migliori esterni bassi schierati a destra al mondo, basandoci su quanto espresso nel 2021 che si appresta a finire.

Parlare di terzino destro può essere forviante, pensando all'evoluzione del ruolo come esterno più completo ed è chiaro che per spiccare, per entrare tra i fuoriclasse della posizione, occorra eccellere sia quando si tratta di spingere che quando è il caso di mostrare qualità difensive, a livello tattico e di efficacia dei contrasti.

Abbiamo già esplorato un gran numero di ruoli: portieri, difensori centrali, centrocampisti difensivi, centrocampisti centrali, centrocampisti offensivi, terzini sinistri e attaccanti sinistri.

Qualora foste nuovi di W2WC: abbiamo trascorso gli ultimi giorni a raccontare i risultati di settimane di discussioni e valutazioni, basate su una serie di criteri, per individuare una ideale top 5 per ruolo, indicando così chi sia possibile definire ad oggi un fuoriclasse nella propria posizione.

Prima di iniziare ecco alcune regole di partenza a cui ci siamo attenuti:

  • Per fuoriclasse intendiamo riferirci a uno dei migliori cinque giocatori del mondo nel suo ruolo.
  • Ogni giocatore può essere inserito in una delle categorie seguenti: portiere, terzino destro, difensore centrale, terzino sinistro, centrocampista difensivo, centrocampista centrale, centrocampista offensivo, ala destra, ala sinistra, prima punta.
  • Ogni giocatore è stato valutato tramite dieci diverse sottocategorie, considerate nel processo di decisione.
  • Sono state considerate le prestazioni fornite coi club e con la Nazionale.
  • L'auspicio, al di là della nostra classifica, è che anche voi esprimiate un parere.

Tutte le statistiche sono fornite da StatsPerform, dal periodo 1 gennaio 2021 al periodo 30 novembre 2021 (includendo sfide in ambito nazionale e nelle coppe internazionali).

5. Reece James

James
James

Partite giocate: 46
Gol: 5
Tackle: 76
Palloni intercettati: 26
Interventi a liberare l'area: 50
Partite senza subire gol: 14


Nell'arco degli ultimi due anni Reece James è salito assolutamente alla ribalta, in un modo certo non prevedibile a priori ma che, adesso, lo vede senz'altro attestarsi tra i migliori.

Nel 2021 è diventato incontenibile, riuscendo ad abbinare forza, corsa e abilità sia nel cross che nella conclusione, il tutto condito dall'atteggiamento giusto.

Nonostante la giovane età ha già mostrato di poter dare un contributo importante anche nelle letture difensive, in particolare si è messo in mostra in tal senso nella finale di Champions vinta dal suo Chelsea. Niente da dire, poi, sulle qualità offensive, dimostrate dai gol e dagli assist collezionati.

4. Kyle Walker

Walker
Walker


Partite giocate: 39
Gol: 2
Tackle: 42
Palloni intercettati: 29
Interventi a liberare l'area: 30
Partite senza subire gol: 16


Walker, considerato un dato anagrafico diverso rispetto a James (31 anni contro 22) può rappresentare la continuità di rendimento attraverso le stagioni, tra Manchester City e Nazionale inglese.

Anche in questo caso parliamo di un giocatore che abbina qualità utili in difesa a doti di spinta, riuscendo a portare minacce alle difese avversarie pur partendo da lontano.

Ha chiuso l'anno con in tasca il titolo di Premier League e una finale di Champions col suo City, rappresentando un punto fermo dell'Inghilterra, arrivata in finale a Euro 2020, nonostante la concorrenza serrata di James.

3. Cesar Azpilicueta

Azpilicueta
Azpilicueta


Partite giocate: 44
Gol: 1
Tackle: 93
Palloni intercettati: 45
Interventi a liberare l'area: 95
Partite senza subire gol: 18


Se nel 2012 qualcuno avesse ipotizzato l'arrivo al Chelsea di uno spagnolo ancora relativamente fuori dai radar, in grado poi di vincere tutto nell'arco di 9 anni, i tifosi dei Blues avrebbero reagito mettendosi a ridere, increduli.

Eppure una prospettiva simile, al tempo sicuramente utopistica, è diventata realtà e Azpilicueta è stato tra i leader della squadra capace di ottenere il successo in Champions League.

Pur non essendo mai stato il difensore più dotato tecnicamente è riuscito a sopperire con altre qualità, lottando e migliorando decisamente dal punto di vista tattico, diventando inoltre un esempio di versatilità capace di giocare in più ruoli.

2. Achraf Hakimi

Hakimi
Hakimi


Partite giocate: 46
Gol: 6
Tackle: 81
Palloni intercettati: 32
Interventi a liberare l'area: 35
Partite senza subire gol: 10


Un anno in crescendo per Hakimi, questo 2021 che lo ha visto passare dall'Inter al PSG.

Con la maglia dei nerazzurri ha contribuito in modo importante al ritorno allo Scudetto dopo lunghi anni di attesa, concludendo la stagione con addirittura 7 gol e 11 assist collezionati, numeri che certo non fanno pensare al classico terzino ma a un esterno più che mai completo e ideale per il 3-5-2 di Conte.

Nonostante il cambiamento di campionato e l'abbandono del 3-5-2, col passaggio al PSG, ha dimostrato di poter continuare a dare il suo grande contributo e ha continuato ad abbinare la grande spinta allo strapotere fisico (utile in entrambe le fasi).

1. Trent Alexander-Arnold

Alexander-Arnold
Alexander-Arnold


Partite giocate: 41
Gol: 3
Tackle: 65
Palloni intercettati: 64
Interventi a liberare l'area: 50
Partite senza subire gol: 16


I giocatori precedenti, tutti fuoriclasse nel ruolo di esterno basso a destra, hanno saputo interpretare al meglio una posizione ma, per certi versi, Alexalnder-Arnold ha reinventato il ruolo stesso ed è dunque complesso trovare un interprete migliore.

Il suo compito diventa talvolta quello del regista largo, un giocatore in grado di fornire ben 18 assist nel 2021 tra club e Nazionale: col Liverpool ne ha già collezionati 11 dall'inizio della stagione 2021/22, numeri dunque impressionanti.

Spesso si sono messe in discussione le sue abilità difensive ma le statistiche dimostrano la sua utilità in entrambe le fasi. Pur avendo visto sfumare il titolo in Premier, col suo Liverpool, ha vissuto un 2021 di livello assoluto e (in questa stagione) continua a promettere grandi cose.


facebooktwitterreddit