Welcome to World Class

I migliori 5 attaccanti sinistri del mondo nel 2021 - La classifica

Matteo Baldini
W2WC: i migliori attaccanti sinistri
W2WC: i migliori attaccanti sinistri / 90min
facebooktwitterreddit

La serie Welcome to World Class procede senza sosta e, stavolta, ci mette davanti a una delle posizioni più combattute e per questo avvincenti dell'intero lotto: gli esterni offensivi di sinistra.

Siamo già entrati nel merito di un bel numero di ruoli - portieri, difensori centrali, centrocampisti difensivi, centrocampisti centrali, centrocampisti offensivi e terzini sinistri - quindi è possibile dare un'occhiata a cosa è successo nelle posizioni citate, fare un riepilogo su W2WC.

Ora però è il momento di addentrarci nel mondo degli attaccanti che agiscono sulla sinistra, dei migliori in circolazione, stelle in grado di segnare con continuità e di fornire assist preziosi per i compagni di squadra, palloni che chiedono solo di essere spinti in rete.

Serve un ripasso sul funzionamento del processo? Ecco cosa c'è da sapere:

  • Per fuoriclasse intendiamo riferirci a uno dei migliori cinque giocatori del mondo nel suo ruolo.
  • Ogni giocatore può essere inserito in una delle categorie seguenti: portiere, terzino destro, difensore centrale, terzino sinistro, centrocampista difensivo, centrocampista centrale, centrocampista offensivo, ala destra. ala sinistra, prima punta.
  • Ogni giocatore è stato valutato tramite dieci diverse sottocategorie, considerate nel processo di decisione.
  • Sono state considerate le prestazioni fornite coi club e con la Nazionale.
  • L'auspicio, al di là della nostra classifica, è che anche voi esprimiate un parere.

Tutte le statistiche sono fornite da StatsPerform, dal periodo 1 gennaio 2021 al periodo 30 novembre 2021 (includendo sfide in ambito nazionale e nelle coppe internazionali).

5. Vinicius Jr

Vinicius
Vinicius /

Partite giocate: 48
Gol segnati: 14
Assist: 7
Occasioni create: 59
Tasso di conversione tiri/gol: 16,9%


Non ci sono mai stati dubbi sulla classe di Vinicius ma, fin dall'arrivo nella Liga, sembrava che mancasse un tassello per poter risultare del tutto protagonista in Europa.

Quello tornato dalla Coppa America, però, è un giocatore diverso, un giocatore capace di risultare decisivo e più efficace nelle scelte, lasciando da parte il gusto per il dribbling in più fine a se stesso.

Con la maglia del Real Madrid e quella del Brasile, nell'arco del 2021, ha fatto il salto che mancava per salire alla ribalta e, con suoi 21 anni, ha ancora margini di miglioramento importanti.

4. Leroy Sané

Sané
Sané /

Partite giocate: 49
Gol segnati: 14
Assist: 16
Occasioni create: 78
Tasso di conversione tiri/gol: 11,5%


Il primo impatto con la realtà tedesca e con il Bayern Monaco non ha risposto forse del tutto alle aspettative, lo stesso Sané un anno fa si sarebbe sorpreso di far parte di questa lista, ma la situazione è cambiata nell'arco del 2021.

Un cambiamento virtuoso, un rendimento in crescendo che lascia presagire una stagione 2021/22 di livello importante.

Sembra proprio che Sané sia tornato al meglio della forma, tanto da superare (già adesso) il numero di gol fatti nella scorsa stagione. Se dovesse continuare così ci sarebbero tutti gli ingredienti per un altro anno da incorniciare.

3. Son Heung-Min

Son Heung-Min
Son Heung-Min /

Partite giocate: 45
Gol segnati: 13
Assist: 12
Occasioni create: 84
Tasso di conversione tiri/gol: 14,6%


Le voci estive su Kane hanno fatto sì che Son si responsabilizzasse ulteriormente, divenendo - al di là della permanenza del compagno di squadra - un punto di riferimento importante per gli Spurs.

Si tratta di un giocatore in grado di fare la differenza anche quando il Tottenham è in difficoltà, grazie a una buona percentuale di realizzazione e alla capacità di creare un gran numero di occasioni.

Il sudcoreano, quest'anno, merita senz'altro un posto sul podio tra i migliori attaccanti schierati generalmente sulla sinistra.

2. Sadio Mané

Mané
Mané /

Partite giocate: 44
Gol segnati: 18
Assist: 6
Occasioni create: 61
Tasso di conversione tiri/gol: 15,9%


Il Liverpool non ha avuto un anno facile, vedendosi sfilare il titolo di campioni d'Inghilterra dal City, ma Sadio Mané rimane una pedina fondamentale per Klopp nell'ottica di tornare a vincere in questa stagione.

La stella senegalese rimane una risorsa chiave anche a livello realizzativo, con un gol ogni 188 minuti, e la sua continuità (in un anno in cui i Reds sono stati spesso decimati) rappresenta un bonus non da poco.

Si tratta senza dubbio di uno degli esterni offensivi più pericolosi per le difese avversarie, un concentrato di velocità ed efficacia con pochi pari nel suo ruolo.

1. Kylian Mbappé

Mbappé
Mbappé /

Partite giocate: 48
Gol segnati: 37
Assist: 14
Occasioni create: 72
Tasso di conversione tiri/gol: 23,9%


Diventa evidente come la presenza di Kylian Mbappé in questa lista, trattandosi di una macchina da gol, finisca per sbaragliare la concorrenza dei rivali a livello di reti messe a segno dal francese.

In questo senso nessuno dei contendenti arriva neanche vicino ai numeri dell'attaccante del PSG, autore di 37 gol nel periodo considerato e forte di un tasso di conversione del 23,9% tra tiri e gol.

Un gol ogni 111 minuti, numeri che giustificano il suo primo posto. Al di là dei numeri è evidente come si tratti di una delle stelle destinate a segnare il calcio ancora a lungo.

facebooktwitterreddit