Calciomercato

Le principali trattative e le voci di calciomercato del 17 luglio 2022

Andrea Gigante
Charles De Ketelaere
Charles De Ketelaere / BSR Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

Con l'inizio del campionato sempre più vicino, le squadre di Serie A hanno sempre più fretta di trovare i colpi giusti per rinforzarsi. Se i giocatori sono infatti impegnati nelle prime amichevoli estive, i dirigenti si stanno dando da fare sul mercato.

Andiamo dunque a riepilogare le trattative e le voci di calciomercato più importanti di oggi, 17 luglio 2022.

De Ketelaere in panchina in Supercoppa, segnale per il Milan?

Il Milan ha praticamente in pugno il trequartista che tanto cercava. Nella Supercoppa di Belgio, Charles De Ketelaere non è stato infatti schierato da titolare e questa scelta da parte del Brugge avvicina ancora di più il classe 2001 verso i rossoneri, che sono pronti a sborsare 30 milioni di euro.

Maldini e Massara stanno poi provando a convincere Renato Sanches, che pare però preferire l'ingaggio ben più ricco messo sul piatto dal Paris Saint-Germain. Intanto, il nome nome per la difesa è quello di Japhet Tanganga del Tottenham, considerato sacrificabile da Conte.

Il Milan è al lavoro anche per blindare i migliori giocatori della rosa: in settimana verrà annunciato infatti il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic; dopodiché sarà il turno di Pierre Kalulu, una delle note più liete della passata stagione.

Esuberi, de Ligt e Pau Torres: la strategia della Juventus

Dopo aver chiuso per Di Maria e Pogba, per la Juventus è tempo di sfoltire la rosa: da Rabiot a Ramsey, passando per Pellegrini e Arthur, sono diversi i giocatori con le valigie in mano.

I bianconeri provano a resistere al pressing del Bayern Monaco, pronto a fare follie pur di avere Matthijs de Ligt. I bavaresi, forti dell'accordo col giocatore, hanno ulteriormente alzato la propria offerta e la Juve potrebbe decidere di accettarla.

È dunque già pronto il casting per sostituirlo. Il nome in cima alla lista dei desideri di Cherubini è quello di Pau Torres, centrale della nazionale spagnola che, visto il contratto in scadenza nel 2024, potrebbe lasciare il Villarreal in estate. Per portarlo a Torino serviranno 50 milioni di euro.

Inzaghi chiede a gran voce Bremer

Al termine dell'amichevole con il Monaco, Simone Inzaghi ha confermato la trattativa dell'Inter per Gleison Bremer e ha rivelato di aver espressamente richiesto il brasiliano come rinforzo per la difesa. L'ormai ex Torino andrà a sostituire Skriniar, prossimo al passaggio al PSG ma non sarà l'unico colpo in quel reparto: i nerazzurri sondano anche Milenkovic della Fiorentina, Manuel Akanji del Borussia Dortmund e lo svincolato Dan-Axel Zagadou.

È corsa a due per Paulo Dybala

Importanti novità arrivano sul fronte Paulo Dybala. Stando alle ultime indiscrezioni, l'argentino non è più disposto ad aspettare un'offerta dell'Inter e avrebbe aperto ad altre piste. Ad oggi le uniche due squadre in corsa per ingaggiarlo sono Napoli e Roma. José Mourinho è intervenuto in prima persona, contattando telefonicamente il giocatore per convincerlo a sposare la causa dei giallorossi e oggi pomeriggio il ds Tiago Pinto ha sentito in videoconferenza Jorge Antun per avanzargli la proposta di un quadriennale da 5,5 milioni di euro più bonus.

Lavora invece più sottotraccia Aurelio De Laurentiis, che vorrebbe regalare Dybala al Napoli per riportare entusiasmo in una tifoseria innervosita a causa degli addii di Insigne, Mertens, Koulibaly e Ospina. A ostacolare la trattativa c'è però la questione legata ai diritti di immagine.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit