Calciomercato

Le principali trattative e le voci di calciomercato del 10 luglio 2022

Dybala e Skriniar
Dybala e Skriniar / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo giornate movimentate, con tanti arrivi attesi e col conseguente entusiasmo in diverse piazze italiane, è tempo di rifiatare e di concentrarsi sulla prima fase dei ritiri: i volti nuovi iniziano ad ambientarsi, i giocatori di ritorno riprendono confidenza con realtà già note e, accanto al lavoro sul campo, continuano ovviamente a tenere banco le voci su nuovi affari in vista e sulle trattative in atto. Vediamo le voci di mercato principali della giornata di oggi, domenica 10 luglio 2022.

Tanti i casi e le situazioni da chiarire, sia tra i giocatori sotto contratto che tra gli svincolati di lusso. Partendo da chi è attualmente sotto contratto, nello specifico da Zaniolo, resistono le voci legate alla Juventus: l'assenza ieri in amichevole, con la Roma, ha fatto sì che l'idea di un approdo in bianconero prendesse ancora più piede, con un ostacolo non da poco rivestito dai 50 milioni che i giallorossi pretendono per cedere il loro numero 22.

Nicolo Zaniolo
Nicolò Zaniolo / Alex Pantling/GettyImages

Tra i candidati per sostituirlo, accanto a Zaha, resiste anche la candidatura di Paulo Dybala: l'Inter è la sola ad essersi effettivamente avvicinata alla Joya ma anche Roma e Napoli potrebbero tentare il colpo in extremis, un ingaggio che darebbe senz'altro entusiasmo alla piazza.

Nel Napoli l'attenzione è rivolta soprattutto alla situazione di Kalidou Koulibaly, a cui è stato offerto un futuro da bandiera e da dirigente pur di allontanare le insidie di mercato, così come non mancano novità sul fronte Dries Mertens: Edoardo De Laurentiis professa ottimismo e confida ancora in un lieto fine.

Dries Mertens
Dries Mertens / Francesco Pecoraro/GettyImages

In casa Inter tutto ruota attorno alle cessioni: per Skriniar al PSG c'è ancora distanza, tanto da far ipotizzare anche una fumata nera, mentre sarà strategico anche l'addio di Sanchez. In entrata, al di là dei margini ancora vivi per Dybala, la priorità resta Bremer: domani andrà in scena un nuovo incontro tra i nerazzurri e l'agente, la chiave ovviamente riguarda la quadra da trovare col Torino in merito alla valutazione e alla formula.

Matthijs de Ligt
de Ligt / Daniele Badolato - Juventus FC/GettyImages

Il Milan si concentra sulla trequarti e resta sui soliti noti, con De Ketelaere che ormai aspetta solo i rossoneri e i nomi di Ziyech e Renato Sanches (PSG permettendo) ancora sullo sfondo. Infine la Juventus: tiene ovviamente banco la situazione di de Ligt coi tifosi che, alla Continassa, gli chiedono a gran voce di restare. Il Bayern Monaco resta però un'insidia non da poco, data soprattutto la volontà del giocatore che sembra sorridere agli stessi bavaresi più che alla Juve.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit