Juventus

De Ligt vuole il Bayern Monaco, la Juve fissa il prezzo: possibile braccio di ferro

Stefano Bertocchi
Matthijs de Ligt
Matthijs de Ligt / James Williamson - AMA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Giornata di visite mediche per Matthijs de Ligt, arrivato questa mattina alle 9:45 circa al JMedical per sostenere i classici test fisici prima dell'inizio della preparazione. Come noto, il centrale olandese resta al centro delle voci di mercato che lo vorrebbero molto vicino al Bayern Monaco e nel mirino del Chelsea: l'ex Ajax si è comunque fermato a firmare autografi e scattare qualche foto con i tifosi che gli hanno chiesto di rimanere. Il giocatore ha risposto solo con un sorriso.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, nelle prossime ore potrebbe entrare nel vivo la trattativa tra Juventus e Bayern per il classe '99, non intenzionato a rinnovare il contratto con il club bianconero e desideroso di cambiare subito aria e volare in Germania.

Dalla Continassa chiedono un assegno da almeno 90 milioni di euro, ma i bavaresi starebbero pensando di formulare un'offerta al ribasso facendo leva sulla forte volontà del calciatore: un motivo che, secondo il Corriere dello Sport, potrebbe portare ad un braccio di ferro e creare una situazione sempre più complicata. Domani è previsto un nuovo vertice con tutte le parti in causa per fare chiarezza sulle prossime mosse.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit