Calciomercato

Le principali trattative e le voci di calciomercato del 19 luglio 2022

Gleison Bremer saluta il Torino ma non cambia città
Gleison Bremer saluta il Torino ma non cambia città / Valerio Pennicino/GettyImages
facebooktwitterreddit

Va verso la chiusura un'altra giornata di mercato ricca di trattative e colpi di scena. Il più clamoroso è quello che porta la firma di Bremer, strappato in extremis dalla Juventus. Il giocatore sembrava ormai dell'Inter ma il rilancio juventino - dopo la cessione di de Ligt - ha rovesciato l'esito della trattativa.

Ma non solo il brasiliano. Sono state tante le voci di mercato e le trattative nate in questo caldissimo martedì 19 luglio 2022.

Il duello per Bremer

Gleison Bremer sarà un nuovo giocatore della Juventus. I bianconeri hanno superato la concorrenza dell'Inter e si sono aggiudicati il difensore del Torino per circa 47 milioni di euro tra parte fissa e bonus (40+7). Rimane a bocca asciutta l'Inter che fino a pochi giorni fa sembrava avere in mano il calciatore.

La cessione di de Ligt ha portato ad un cambio di marcia della Juventus, che ha offerta una cifra più alta rispetto a quella nerazzurra che - per volontà della proprietà - non ha rilanciato. Domani dovrebbero già esserci le visite mediche di rito prima delle firme sul contratto.

La Juventus pensa a Belotti?

Capitano e vice granata in maglia bianconera? Le vie del calciomercato sono infinite. La Juventus ha chiuso l'affare Bremer e starebbe pensando di portare sulla sponda juventina di Torino anche Andrea Belotti. L'ex bomber del Toro è ancora senza contratto. Sembrava ormai certo il suo passaggio al Monaco ma la trattativa ha subito un rallentamento.

Ed ecco allora la Juventus che vorrebbe ingaggiarlo per averlo come vice Vlahovic. L'ex capitano del Torino tradirà i suoi ex tifosi in questo modo? Dopo aver lasciato il club a parametro zero firmerà per i suoi rivali?

Inter e Milan in stand-by

In due giorni l'Inter perde Dybala e Bremer, due obiettivi di mercato dell'estate. Il primo passato alla Roma dopo l'eterno temporeggiare nerazzurro che prima doveva liberarsi di alcuni ingaggi pesanti nel reparto offensivo; il secondo invece passato alla Juventus dopo averlo avuto in pugno per qualche giorno.

Ora l'Inter punta su Demiral, in forza all'Atalanta e fresco di riscatto dalla Juventus, mentre si studia la possibilità di trattenere Skriniar, visto anche il mancato rilancio del Paris Saint-Germain.

Il Milan invece è sempre fermo su De Ketelaere. Continua il tira e molla con il Bruges, mentre rimane vivo l'interesse per Ziyech e Tanganga.

Le altre trattative

La Fiorentina stringe i tempi per la firma di Dodò, mentre la Salernitana sogna in grande e pensa a Piatek per l'attacco. La Sampdoria e la Juventus sono ad un passo dall'accordo per Marko Pjaca (che potrebbe trasferirsi in blucerchiato a costo zero).

E la Roma dopo Paulo Dybala potrebbe rinforzarsi con un nuovo innesto di caratura internazionale: il Psg ha offerto Georginio Wijnaldum ai giallorossi ma per chiudere l'affare serve un aiuto dei parigini nel pagamento del faraonico ingaggio dell'ex Liverpool.

facebooktwitterreddit