Matthijs de Ligt

de Ligt al Bayern Monaco, è ufficiale: ecco quanto guadagnerà la Juventus

Andrea Gigante
Matthijs de Ligt
Matthijs de Ligt / BSR Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

Matthijs de Ligt è ufficialmente un nuovo giocatore del Bayern Monaco. Ad annunciarlo è stato proprio il club bavarese che, attraverso una nota pubblicata sui propri canali ufficiali, ha anche rivelato che l'olandese ex-Juventus ha firmato un contratto fino al 2027.

“Matthijs de Ligt era un giocatore che volevamo assolutamente. Con tali trasferimenti, i grandi obiettivi che stiamo perseguendo sono possibili. Il volto del nostro futuro team sta prendendo sempre più forma e questo trasferimento è una parte importante del concetto generale che stiamo implementando passo dopo passo. De Ligt dovrebbe diventare un pilastro del Bayern", così Herbert Hainer, presidente del Bayern, ha commentato l'arrivo del classe '99.

Nel comunicato dei bavaresi sono presenti anche le prime parole dello stesso de Ligt: "Sono molto felice di diventare un giocatore in questo grande club. L'FC Bayern è il club di maggior successo in Germania, uno dei club di maggior successo in Europa e anche nel mondo. Fin dall'inizio ho sentito un onesto apprezzamento per la dirigenza sportiva, l'allenatore e il direttivo, che mi hanno convinto. Inoltre, l'FC Bayern è un club gestito in modo eccellente con grandi obiettivi. Sono molto felice di far parte della storia del Bayern Monaco. Credo che qui giocherò come giocavo all'Ajax, alla Juve era un po' diverso. Credo che difenderò giocando però anche la palla, in maniera più forte ma anche più veloce. Ho sentito davvero l'amore, l'apprezzamento dall'allenatore. Era molto importante. Il Bayern è un grande club, uno dei migliori, tra i più amati. Sono molto orgoglioso di essere qui".

Quanto incasserà la Juventus dalla cessione di Matthijs de Ligt?

Contestualmente all'annuncio del Bayern Monaco, anche la Juventus ha rilasciato una nota per ufficializzare l'addio di de Ligt: “Matthijs de Ligt la prossima stagione non sarà un giocatore della Juventus. Dopo tre anni in bianconero, il difensore olandese saluta Torino, per trasferirsi a titolo definitivo in Germania, al Bayern Monaco. Arrivato nel 2019, Matthijs è stato un giocatore importante per la Juve e per il suo reparto difensivo, per il quale ha messo a disposizione le sue enormi doti, sia fisiche che tecniche. E i risultati ottenuti insieme lo confermano: de Ligt ha vinto tre trofei (Scudetto, Supercoppa Italiana, Coppa Italia), e ha messo insieme numeri davvero importanti, in tutte le competizioni. 109: le sue apparizioni totali da titolare (più di ogni altro giocatore di movimento, nelle ultime 3 stagioni; 5, i gol di testa che ha realizzato (su un totale di 8); 339, le sue respinte difensive. E poi ancora: 86, le conclusioni avversarie che ha sventato, 6160, i suoi passaggi completati. Numeri che raccontano un impegno, una costanza, una voglia di dare sempre il massimo. Numeri per i quali non possiamo che ringraziare il calciatore, ma anche e soprattutto il ragazzo. Augurandogli buona fortuna per ogni sua futura avventura”.

Inoltre, il club bianconero ha anche rivelato le cifre ufficiali dell'affare in un comunicato per la Borsa (riportato da Calcio & Finanza): “Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con la società FC Bayern München AG per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Matthijs De Ligt a fronte di un corrispettivo di € 67,0 milioni, pagabile in quattro esercizi, che potrà essere incrementato, nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva del calciatore, per un importo non superiore a € 10,0 milioni, al raggiungimento di specifici obiettivi sportivi. Tale operazione genera un effetto economico positivo sull’esercizio pari a € 30,7 milioni già al netto di €1,7 milioni di oneri relativi al contributo di solidarietà previsto dal regolamento FIFA”, conclude il club bianconero".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit