Liste

La Top 11 del Palermo targato Maurizio Zamparini

Andrea Gigante
Pastore e Cavani
Pastore e Cavani / Tullio M. Puglia/GettyImages
facebooktwitterreddit

Stamattina ci siamo svegliati con un notizia molto triste: la morte di Maurizio Zamparini, ex presidente di Venezia e Palermo. Era da un po' di tempo che l'imprenditore aveva abbandonato il mondo del calcio, ma tutti gli appassionati non hanno mai dimenticato la sua esuberanza ma soprattutto la passione che metteva nel suo lavoro.

Nei suoi anni alla presidenza dei rosanero, Zamparini si è costruito la nomea di "mangia allenatori". Eppure, col senno di poi, i suoi continui esoneri altro non erano che una dimostrazione di affetto verso una squadra che non voleva assolutamente veder perdere. A Palermo poi tutti lo ricordano per i numerosi talenti scovati, giocatori che sono arrivati in Sicilia da sconosciuti e che sono poi diventati grandi campioni famosi in tutto il mondo.

Scegliere i migliori 11 del Palermo di Zamparini è pressoché impossibile, sappiamo che qualcuno è rimasto fuori. Per coinvolgere il maggior numero possibile di fenomeni, abbiamo schierato la squadra con iper offensivo 3-2-1-4. Un modulo folle, ma che all'ex patron rosanero sarebbe sicuramente piaciuto.

1. Salvatore Sirigu

Salvatore Sirigu
Salvatore Sirigu / Tullio Puglia/GettyImages

In porta non ci sono molti dubbi: Salvatore Sirigu è sicuramente il miglior estremo difensore ad aver vestito la maglia rosanera sotto la presidenza di Zamparini. Sirigu arriva al Palermo ad appena 18 anni ed esordisce giovanissimo con Zenga in panchina. Nel 2011 il PSG degli sceicchi lo acquista pagandolo 4 milioni di euro.

2. Cristian Zaccardo

Il pacchetto difensivo è composto da 3 campioni del mondo. Il primo è Cristian Zaccardo che con il Palermo ha giocato dal 2004 al 2008, prima di trasferirsi al Wolfsburg e di vincere un'incredibile Bundesliga. I suoi allenatori apprezzavano la sua duttilità (poteva giocare sia a destra sia al centro) e il suo feeling con il gol.

3. Andrea Barzagli

Al Palermo era ancora un difensore normale, non il muro che abbiamo conosciuto alla Juventus. Eppure, Andrea Barzagli - anche lui convocato alla spedizione tedesca dell'Italia - è ancora oggi il giocatore ad aver disputato più partite in Europa e in Nazionale mentre vestiva la maglia rosanera.

4. Fabio Grosso

Fabio Grosso
Fabio Grosso / New Press/GettyImages

Fabio Grosso arriva al Palermo nel 2004, quando il club militava in Serie B, e aiuta la squadra nel cammino trionfale verso la promozione. In rosanero dimostra di essere uno dei migliori terzini mancini d'Italia e nel 2006 viene convocato per il Mondiale. Poi sapete com'è andata a finire.

5. Javier Pastore

Walter Sabatini l'ha portato in Sicilia nel 2009 e ha raccontato che una volta Maurizio Zamparini si è commosso vedendo una sua giocata. Javier Pastore è stato senza dubbio uno dei giocatori più tecnici, talentuosi e fantasiosi ad aver vestito la maglia dei rosanero. Memorabili sono la sua tripletta nel derby con il Catania e questo super gol contro il Bologna.

6. Franco Vazquez

Per molti Franco Vazquez è il giocatore più tecnico ad aver giocato per il Palermo e, vedendo giocate del genere, non ce la sentiamo di dissentire. Arrivato nel 2011 dal Belgrano, El Mudo ci mette poco a impressionare la tifoseria con i suoi dribbling e i suoi lanci millimetrici. Con un altro giocatore argentino presente in questa lista ha formato un tandem offensivo incredibile.

7. Josip Ilicic

Josip Ilicic
Josip Ilicic / Tullio M. Puglia/GettyImages

Il suo talento era ancora grezzo, ma quando Josip Ilicic era in giornata riusciva a strappare gli applausi del Renzo Barbera con estrema facilità. Se avesse avuto più costanza, sarebbe potuto diventare uno dei giocatori più forti ad aver vestito la maglia del Palermo.

8. Paulo Dybala

Paulo Dybala
Paulo Dybala / Maurizio Lagana/GettyImages

Sulla destra del quartetto offensivo, schieriamo Paulo Dybala, protagonista della promozione del 2014 sia dell'incredibile annata del 2015 dove insieme a Vazquez compone una coppia tutta talento e fantasia. In Sicilia si sono letteralmente innamorati di lui, tanto da aver coniato il soprannome "U picciriddu".

9. Edinson Cavani

Edinson Cavani
Edinson Cavani / Tullio M. Puglia/GettyImages

Edinson Cavani sbarca in Sicilia nel 2007, mostrando sin da subito le sue enormi doti offensive. Dopo un periodo altalenante (segnato da alcuni infortuni), riesce a trovare più continuità e negli ultimi due anni al Palermo segna in totale 30 gol, meritandosi l'interesse del Napoli che lo acquista per 17 milioni di euro. Di lì in poi sarà un'escalation di reti e giocate sublimi.

10. Luca Toni

Luca Toni
Luca Toni / New Press/GettyImages

Con 30 gol in 45 partite, Luca Toni è stato assoluto protagonista della promozione del 2004 ed è oggi il rosanero ad aver segnato più reti in un singolo campionato. Da neopromosso, il Palermo si piazza al 6° posto guadagnandosi l'accesso alla Coppa UEFA. Il merito fu anche delle 20 reti in 35 incontri di Toni.

11. Fabrizio Miccoli

Fabrizio Miccoli
Fabrizio Miccoli / Tullio M. Puglia/GettyImages

Giocatore con più presenze in Serie A con la maglia dei rosanero, miglior cannoniere in assoluto, capitano e autore di gol fenomenali: Fabrizio Miccoli ha legato indissolubilmente il proprio nome a quello del Palermo. Se da calciatore è stato una leggenda del club, diciamo che fuori dal campo i tifosi non lo ricordano con molto affetto...


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit