Calciomercato Inter

PSG e l'incubo Fair Play Finanziario: l'affare Skriniar si complica

Alessio Eremita
Milan Skriniar
Milan Skriniar / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Paris Saint-Germain potrebbe abbandonare presto la pista che porta a Milan Skriniar. Il difensore slovacco è stato al centro dei pensieri parigini per diverse settimane, ma a causa dei vincoli imposti dal Fair Play Finanziario non sarà più così. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna de L'Equipe, il PSG non è in grado di alzare l'offerta da 50 milioni di euro e avvicinarsi alle richieste economiche dell'Inter, pari a 70 milioni di euro. Non sono previsti rilanci, con il presidente Nasser Al-Khelaifi che vorrebbe ridurre gli sfarzi all'ombra della Tour Eiffel.

Milan Skriniar
Milan Skriniar / Marco Luzzani/GettyImages

Le nuove norme del FPF impongono ai club europei di non superare i 60 milioni di euro di perdite nel ciclo triennale 2022-2025. Un fattore che obbliga anche a un ridimensionamento di stipendi e costi delle operazioni che - in aggiunta alle commissioni da destinare agli agenti - non dovranno sfondare il muro del 70% delle entrate del club. Ecco perché il nome di Skriniar è stato accantonato dal PSG, la cui priorità è quella di cedere alcuni pezzi pregiati della rosa come Ander Herrera, Julian Draxler, Georginio Wijnaldum e Mauro Icardi.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit