Juventus

Pogba-Di Maria: perché il doppio colpo può far sognare la Juve

Giovanni Benvenuto
Agnelli e Allegri
Agnelli e Allegri / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus sembra ormai vicinissima al doppio colpo Di Maria-Pogba. Per il francese si tratterebbe di un ritorno in bianconero dopo la parentesi dal 2012 fino al 2016. L'argentino invece saluta il PSG, e stando ormai agli ultimi rumors di mercato l'intesa con la Juve sarebbe ormai questione di tempo.

La domanda sorge spontanea: possono queste operazioni far sognare l'intera piazza? Sicuramente parliamo di due acquisti che porterebbero non solo benefici alla Juve, ma anche alla nostra Serie A. Il nostro campionato riabbraccerebbe un giocatore che ha vissuto il suo miglior momento sotto i riflettori dell'Allianz Stadium, e allo stesso tempo darebbe il benvenuto a un attaccante e centrocampista che ha sempre giocato ai massimi livelli rioffrendo quindi un po' di appeal al nostro calcio.

Paul Pogba
Paul Pogba / Robbie Jay Barratt - AMA/GettyImages

Colpi che alzano il tiro

Allegri troverebbe in rosa due profili in grado di alzare l'asticella, specialmente per essere più competitivi dopo una stagione fatta di rare luci e tantissime ombre e culminata senza aver esposto un trofeo in bacheca, dopo ben 10 anni di successi. Non solo: entrambi giocherebbero in un club pronto a offrire loro un ruolo centrale.

Di Maria porterebbe esperienza oltre che tecnica e gioco sulla corsia destra data la sua abilità nell'essere devastante nell'uno contro uno, nel dribbling e nella capacità di pennellare assist, mentre Pogba ricoprirebbe la mansione del cosiddetto "metodista", ovvero un centrocampista in grado di dettare i tempi (guarda caso ciò che manca alla Juve di oggi).

Angel Di Maria
Di Maria / John Berry/GettyImages

Esperienza e sicurezza

L'arrivo del francese e dell'argentino darebbero più sicurezza a un organico momentaneamente frastornato e ancora da ricostruire. Pogba e Di Maria, senza alcun dubbio, sarebbero i protagonisti di una Juve che ora si ritrova all'anno zero e il loro contributo potrebbe portare una ventata di positività a un ambiente ormai orfano di tre pedine come Dybala, Bernardeschi e Chiellini.

Tecnica, ma soprattutto un pedigree di rispetto che aiuterebbe la squadra nei momenti più difficili oltre che a rilanciarla. L'entusiasmo sui social è tornato alle stelle, con i tifosi che sono tornati a sorridere specialmente in vista della prossima annata. Ecco perché (sulla carta) questo doppio colpo può far sognare la Juve.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit