Napoli

Nuovi spiragli per il Napoli: Mertens è disposto a dimezzarsi l'ingaggio

Giancarlo Pacelli
Mertens
Mertens / Francesco Pecoraro/GettyImages
facebooktwitterreddit

La situazione Dries Mertens è meno complicata del previsto. Dopo infatti aver messo nero su bianco una serie di bonus considerati troppo onerosi dalla società, il Napoli avrebbe registrato un dietrofront da parte del belga: fino a pochi giorni fa, infatti, chiedeva almeno 4 milioni di euro in totale, oggi invece sembra essere intenzionato ad andare incontro alla società chiedendone 2.

Dries Mertens
Mertens / Francesco Pecoraro/GettyImages

Mertens non vorrebbe dire addio alla sua attuale squadra, ma ha fatto capire a Spalletti di volere più spazio da titolare. L'anno scorso infatti è sceso in campo dal primo minuto in pochissime occasioni, pur dimostrando di essere ancora un attaccante unico.

Napoli: si riaccende la speranza di un rinnovo di Mertens

Ebbene, se le situazioni Koulibaly e Fabian Ruiz sembrano essere più intricate, quella relativa a Dries Mertens, bomber assoluto dei partenopei, potrebbe avere un risvolto positivo. Il Mattino riporta infatti che il belga avrebbe accettato di tagliare due milioni di euro dalle pretese iniziali rendendosi conto di aver chiesto troppo per il budget azzurro.

The president of Naples football club, Aurelio De Laurentiis...
Aurelio De Laurentiis / Marco Cantile/GettyImages

Gli agenti e De Laurentiis al momento non hanno fissato un colloquio per trovare una soluzione; tuttavia, essendo il 30 giugno più vicino che mai, le parti potrebbero trovare un accordo nell’arco di pochi giorni.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit