Moratti: "Inter favorita, ma Milan sorprendente. Conte bene solo se vince"

Francesco Manno
Massimo Moratti
Massimo Moratti / Claudio Villa/Getty Images
facebooktwitterreddit

L'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di una intervista a Il Giornale toccando vari argomenti: dalla lotta per lo Scudetto ad Antonio Conte.

Massimo Moratti
Massimo Moratti / Pier Marco Tacca/Getty Images

SCUDETTO - "Penso che nelle ultime settimane la situazione sia diventata favorevole. Quando si riprenderà il campionato la squadra sarà in una condizione di classifica comoda e penso possa vincere il campionato perché ha una squadra con forza e qualità anche se se deve trovare un gioco più fluido, deve giocare meglio se vuole raggiungere certi obiettivi. Per ora il Milan merita di più la vetta della classifica per quanto fatto vedere in campo ma poi c’è anche la Juventus che potrebbe risalire e anche le altre mi sembrano agguerrite".

CONTE E ALLEGRI - "La società ha investito tantissimo e anzi ha seguito i dettami del tecnico fin dall'inizio. Hanno seguito la strada di Conte, hanno speso un sacco di soldi per rinforzare la rosa e penso che tutti i dirigenti stiano allestendo una squadra come si deve per competere in Italia e in Europa. Allegri al posto di Conte? Allegri è bravo, come Conte, ma poi bisogna sempre vedere se si ottengono i risultati: se l’Inter vince è abbastanza chiaro che non si cambierà guida tecnica ma poi nel calcio è tutto relativo".


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.

facebooktwitterreddit