Milan, Pioli: "Ero preoccupato. Ibra? Troppo intelligente. Chiesa? Ora chiamo la mia famiglia"

Sep 17, 2020, 10:39 PM GMT+2
Stefano Pioli
Shamrock Rovers v AC Milan - UEFA Europa League Second Qualifying Round | Charles McQuillan/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il Milan ha ottenuto il passaggio al terzo turno preliminare di Europa League grazie al 2-0 con lo Shamrock Rovers, a Dublino, e Stefano Pioli ha parlato a Sky Sport nel post-partita.

Zlatan Ibrahimovic
Shamrock Rovers v AC Milan - UEFA Europa League Second Qualifying Round | Charles McQuillan/Getty Images

Queste le parole del tecnico rossonero: “Ero preoccupato, Gli avversari erano più avanti di noi con la preparazione, ma sapevo che la squadra era pronta e siamo andati bene. Una prestazione seria ed attenta. Dobbiamo continuare così, il nostro obiettivo è superare i preliminari e andare nella fase a gironi" riporta Pianeta Milan.

Federico Chiesa, Stefano Pioli
ACF Fiorentina v AS Roma - Coppa Italia | Gabriele Maltinti/Getty Images

"Adesso pensiamo al campionato al Bologna, poi al Bodø Glimt, sono molto forti, stanno andando bene in campionato".

"Zlatan Ibrahimović? Giocatore troppo intelligente, sa sempre fare la cosa giusta. Noi dobbiamo giocare per vincere, ora siamo convinti di far bene. Telefonare a Federico Chiesa? Adesso vado in hotel, chiamo la mia famiglia e gli auguro la buonanotte”.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!

facebooktwitterreddit