Inter

Milan-Inter 1-1, le pagelle dei nerazzurri: Calhanoglu sul pezzo, attacco da rivedere

Andrea Gigante
Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter non va oltre l'1-1 nel derby e rimane al terzo posto in classifica. Ecco le pagelle dei nerazzurri.

Handanovic 6.5 - Sullo sciagurato colpo di testa di de Vrij non può fare nulla. Non viene quasi mai chiamato in causa, ma sulla punizione di Ibra compie una bella parata.

Skriniar 6.5 - Leao prova a saltarlo, ma lui non abbocca e gli ruba spesso il pallone. Inizialmente Rebic lo mette in difficoltà, ma gli prende subito le misure.

de Vrij 5 - Da un centrale affidabile come lui, non ti aspetti un intervento così scomposto. Il suo colpo di testa permette ai rossoneri di pareggiare, impedendo ai nerazzurri di amministrare il vantaggio.

Bastoni 6.5 - Non si fa intimorire dalla presenza di Brahim Diaz prima e di Saelemaekers poi; anzi, si propone spesso in fase offensiva, sovrapponendosi sulla fascia (dall'84 Dimarco sv).

Darmian 6.5 - Si procura il rigore che avrebbe potuto mandare i nerazzurri sul 2-1. Durante tutta la partita si sovrappone, risultando spesso una spina nel fianco per la difesa rossonera (dal 76' Dumfries 6 - Non ha molto tempo a disposizione per affondare sulla corsia. Si limita a gestire Rebic).

Barella 6 - Prestazione più di quantità che di qualità. Si preoccupa principalmente di recuperare palloni e di lanciarli sulle fasce. In attacco non è pervenuto (dal 68' Vidal 5.5 - Si mangia una doppia occasione facendosi rimpallare i tiri da Kalulu).

Brozovic 5.5 - Krunic gli impedisce di impostare i tempi alla manovra e lui non fa un granché per sbarazzarsi della marcatura del bosniaco.

Calhanoglu 7
- Disputa la sua miglior prestazione da quando è nerazzurro. Sembra che il turco stesse aspettando il Derby da molto tempo.

Perisic 5.5 - Schierarlo sulla fascia serviva a dare un ulteriore appoggio alla manovra offensiva, ma non si è mai proposto in maniera convincente.

Dzeko 5 - Si abbassa per farsi dar palla, ma non riesce né a tenerla di fisico né a smistarla per i compagni. All'Inter è mancato il suo regista offensivo (dal 76' Correa 6 - Gioca pochi minuti, ma non fa rimpiangere Dzeko).

Lautaro Martinez 5 - Inizia in maniera altruista, lasciando il primo rigore a Calhanoglu, poi però sciupa il secondo penalty. Prestazione deludente per il Toro (dall'84' Sanchez sv).


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit