Milan

Al Milan vengono dubbi sull'affidabilità fisica di Ante Rebic?

Andrea Gigante
Ante Rebic
Ante Rebic / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Manca sempre meno all'attesissimo Derby della Madonnina e in casa Milan è già tempo di fare la conta degli indisponibili. Salvo recuperi lampo dell'ultimo minuto, Stefano Pioli dovrà fare a meno di Ante Rebic, ancora alle prese con un forte dolore alla caviglia.

Il croato non si è mai allenato in gruppo con i compagni in questa settimana e difficilmente lo vedremo in campo contro l'Inter. Non si tratta però del primo infortunio in questa stagione ed è per questo che, stando a quanto rivelato da Tuttosport, a Milanello sarebbero emersi dei dubbi circa le sue capacità di recupero.

Ante Rebic
Ante Rebic / Alessandro Sabattini/GettyImages

Il primo infortunio, sempre un problema alla caviglia, risale alla 9ª giornata di campionato e lo costrinse a star fuori per due partite; poi a novembre ha rimediato uno strappo del muscolo femorale che ha tenuto Rebic fermo ai box per circa 50 giorni e adesso tocca di nuovo alla caviglia.

Nella stagione 2021/22, il croato ha totalizzato una media di 46 minuti a partita; praticamente è come se avesse giocato tutte le partite per un solo tempo. Questi numeri denotano un'enorme fragilità fisica che un giocatore ritenuto un titolare non può davvero permettersi. Adesso il Milan è concentrato sul derby, ma in futuro farà le sue valutazioni.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit