Meret: "In Champions siamo più motivati. Bravo Insigne. Spero di raggiungere Zoff"

Francesco Manno
facebooktwitterreddit

Il portiere del ​Napoli, Alex Meret, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della redazione sportiva di Sky. Ecco le sue parole:

La vittoria col Salisburgo è stata importantissima

"Sono tre punti fondamentali per il nostro cammino in Champions League. Tutti hanno dato il massimo, speriamo di continuare con questo atteggiamento. Cerchiamo di vincere tutte le partite, ma forse, a livello inconscio, giocare in Champions ci dà qualcosa in più, una carica superiore. Dobbiamo giocare in questo modo anche in campionato anche perché non bisogna sottovalutare nessun impegno".

View this profile on Instagram

Alex Meret (@alex_meret) • Instagram photos and videos

Insigne è andato ad abbracciare Ancelotti dopo il goal

"Quello di Lorenzo è stato un bel gesto. Forse c'è stato qualche atteggiamento sbagliato in passato, ma ora dobbiamo restare uniti",

Stai disputando una ottima stagione

"Sto bene fisicamente, ma resto con i piedi a terra. La difesa sta lavorando meglio e anche io ne traggo beneficio".

Koulibaly è in ripresa

"Parliamo di un grande difensore, candidato al Pallone d'Oro. Sta ritrovando anche lui la forma migliore".

La prossima gara di campionato sarà contro la SPAL

"Sono stato benissimo lì, sarà un piacere tornare a Ferrara".

In tanti ti paragonano a Zoff

"Spero di fare come lui. Lavoro per migliorare sempre".

Mertens intanto ha superato Maradona

"Al termine della partita abbiamo fatto solo un brindisi. Attendiamo che superi anche Hamsik per la cena".


90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.

facebooktwitterreddit