La Liga

Memphis Depay libererà la 9?

Francesco Castorani
Memphis Depay
Memphis Depay / Michael Reaves/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ogni festeggiamento della pre-season con il Barça potrebbe essere l'ultimo. O almeno sono queste le indiscrezioni relative all'olandese Memphis Depay, dopo una sola stagione in Catalogna. Il numero 9 del Barcellona attualmente è lui (Lewandowski nel suo "primo clasico" ha indossato la 12), ma sarà così anche tra qualche settimana?

Il mercato del Barcellona ha subito una violenta scossa dopo il primo accordo con Sixth Street e i tifosi hanno iniziato a sognare in grande con il secondo. Laporta ha chiuso i colpi Kessie, Christensen, Raphinha e Lewandowski; a breve potrebbe arrivare Jules Kounde con i blaugrana che spingono per Cesar Azpilicueta sulla fascia destra. Un mercato da 10 in pagella considerando anche il rinnovo biennale di Ousmane Dembelé.

Ora però bisogna cedere. Lenglet, Coutinho, Trincao, Manaj e Wagué sono i calciatori che hanno già salutato il Camp Nou con diverse formule. Gli altri esclusi da Xavi sono Neto, Mingueza, Riqui Puig, Umtiti e Braithwaite, per i quali Laporta deve ancora trovare una soluzione. Non sono gli unici però perché il presidente blaugrana rinuncerebbe anche a Frenkie De Jong (che vuole invece restare) e Memphis Depay, e non è sicuro nemmeno il posto di Aubameyang.

Memphis Depay, Pierre Emerick Aubameyang
Depay e Aubameyang / Soccrates Images/GettyImages

Il Barça dopo una campagna acquisti sorprendente è in overbooking, soprattutto nel reparto offensivo. Dalla Catalogna si può pescare e trovare qualità ed è per questo che Mundo Deportivo ha rilanciato un interesse della Juventus per il numero 9 Memphis Depay. L'olandese si è visto chiudere le porte della titolarità da Lewandowski, e Aubameyang potrebbe essere la prima alternativa al polacco.

Allo stesso tempo uno spostamento sulle fasce appare molte difficile. Xavi ha tante frecce al suo arco e non avrebbe senso cambiare le gerarchie di Ansu Fati, Raphinha, Ousmane Dembele e Ferran Torres per fare spazio all'adattabile Depay. In questo senso l'olandese potrebbe essere più vicino ai saluti di quanto si pensi; stando a quanto riporta sempre Mundo Deportivo, il prezzo del cartellino si aggirerebbe intorno ai 20 milioni di euro.

Memphis Depay, Ryan Sailor
Memphis Depay in azione nel precampionato / Michael Reaves/GettyImages

Nella sua prima (e forse unica) stagione a Barcellona si è diviso tra la fascia sinistra e il ruolo di prima punta mettendo a referto 12 gol in Liga. Il maggior numero di presenze in carriera sono sulla corsia mancina, ma da quando si è trasferito a Lione predilige la posizione centrale. I blaugrana l'hanno prelevato a zero l'anno scorso e lui ha firmato un biennale che lo porterà alla scadenza tra meno di un anno. Il prezzo, a 28 anni, è quello di un'occasione perché l'olandese è in forma, è maturo e vuole arrivare al Mondiale nel migliore dei modi.

Tentazione Juventus. L'interesse nel passato e i rumor oggi. Alla Juventus serve un altro attaccante, che sia una seconda punta o un esterno, serve qualcuno per completare un pacchetto che sulla carta può dominare la Serie A. L'ipotesi tridente Di Maria-Vlahovic-Chiesa spaventa le altre pretendenti per lo Scudetto, ma appare fragile come unica opzione per costruire una stagione.

Le chiacchiere su Zaniolo evidenziavano la necessità di avere un altro interprete, pronto e al livello. In questo senso Memphis Depay farebbe chiaramente al caso della Juve. La sua duttilità permetterebbe ad Allegri di schierarlo in un attacco a due senza snaturarlo e di poterlo allargare a piacimento sulla sinistra. Di Maria ha 34 anni, Chiesa torna da un infortunio al legamento crociato e Vlahovic non potrà reggere da solo il peso dell'attacco quando i primi due avranno bisogno di un comprensibile riposo.

Al momento la Juventus sembra essere la più interessata al 10 olandese. Dopo i tanti di colpi da Premier e Ligue 1, arriverà anche un Top dalla Liga?


Segui 90min su Youtube.

facebooktwitterreddit