Le principali trattative e le voci di calciomercato del 5 luglio 2022

L'Inter si tira indietro per Dybala?
L'Inter si tira indietro per Dybala? / Juan Manuel Serrano Arce/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Milan ufficializza Origi, l'Inter sembra essersi tirata indietro su Dybala (lasciando campo aperto a Milan, Roma e Napoli, più qualche club straniero), la Juventus invece punta sempre su Zaniolo, in attesa del doppio colpo a parametro zero. Siamo ancora nei primissimi giorni di mercato, ma i dirigenti sono molto attivi per cercare di completare le rose il prima possibile, considerando l'inizio di campionato fissato a metà agosto.

Questi sono le trattative calde e le voci di mercato della giornata di oggi, martedì 5 luglio 2022.

Il Milan ufficializza l'ingaggio di Origi

La società rossonera ha ufficializzato l'acquisto a parametro zero di Origi e intanto continua a puntare sul pezzo grosso sulla trequarti. I nomi sono sempre quelli di De Ketelaere, Dybala e Ziyech. Per il centrocampo, viste le difficoltà ad arrivare a Renato Sanches, il Milan starebbe valutando diverse alternative: dal nuovo obiettivo Matheus Nunes, a vecchi nomi presenti sul taccuino come Danilo e Douglas Luiz

L'Inter si toglie dalla corsa a Dybala?

"Dybala rappresentava un'opportunità". Così Beppe Marotta spiazza tutti e toglie l'Inter dalla corsa a Paulo Dybala. L'argentino è stato a lungo corteggiato dai nerazzurri, ma l'arrivo di Lukaku e le difficoltà a piazzare Dzeko e Correa rendono l'arrivo della Joya difficile. Attenzione però anche ai giochi dell'amministratore delegato nerazzurro, che potrebbe aver lanciato questa bomba per far abbassare le pretese all'ex numero 10 della Juventus.

Intanto c'è chi lascerà quasi sicuramente l'Inter. Si tratta di Arturo Vidal, vicino alla firma con il Flamengo: il cileno potrebbe ricevere anche una buonuscita dal club nerazzurro.

La Juventus prepara l'arrivo di Di Maria e Pogba, e sogna Zaniolo

In attesa dell'arrivo di Pogba e Di Maria (nel weekend le firme e il doppio annuncio?), la Juventus vuole stringere i tempi per Zaniolo (che oggi si è presentato al raduno della Roma in un clima non idilliaco per lui). Tra Juventus e Roma c'è ancora distanza per il numero 22 giallorosso: 60 milioni la richiesta, 45-50 milioni la valutazione dei bianconeri.

Attenzione in entrata anche al capitolo 3.0 legato ad Alvaro Morata. La Juventus non l'ha riscattato ma punta ad un nuovo prestito dell'attaccante spagnolo, che gode della stima di Massimiliano Allegri. In uscita invece su de Ligt si è inserito il Bayern Monaco.

Le altre trattative e notizie varie

Il Paris Saint-Germain ha deciso di puntare tutto su Scamacca. È lui il centravanti di stazza individuato come prima riserva al trio Mbappé, Neymar e Messi, in vista anche di una possibile cessione di Mauro Icardi. Operazione da circa 50 milioni di euro?

Il Torino ha invece individuato in Akanji il possibile sostituto di Bremer, destinato ad una big in questa sessione di mercato. Alla Lazio invece si rischia il caso dopo l'ultima discussione piuttosto accesa tra Lotito e Tare: il diesse potrebbe lasciare il club. La Fiorentina invece conferma l'interesse per Jovic, mentre blinda Milenkovic, che andrà via solo per offerta monstre.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit