Calciomercato

Le principali trattative e le voci di calciomercato del 21 giugno 2022

Marco Deiana
Romelu Lukaku verso il ritorno all'Inter
Romelu Lukaku verso il ritorno all'Inter / ANP/GettyImages
facebooktwitterreddit

Si avvicina a grandi passi l'apertura della sessione di mercato estiva 2022. Sarà un'estate bollente considerando i diversi giocatori che si ritrovano, attualmente, con il contratto in scadenza tra qualche giorno e tanti altri in scadenza tra un anno - e visto l'ultimo periodo, ciò potrebbe portare i club a cederli piuttosto che perderli a parametro zero. Non mancano però - anche - le difficoltà economiche di alcune società, mentre altri club sono pronte ad investire senza grossi problemi. Detto ciò, vediamo insieme quali sono state le voci di mercato e le trattative di oggi, martedì 21 giugno 2022.

L'affare Lukaku è in dirittura d'arrivo

Ciò che sembrava solo un'idea, poco percorribile, si sta trasformando in un vero e proprio affare di mercato. Stiamo parlando del ritorno all'Inter di Romelu Lukaku: il centravanti belga ha spinto per rivestire la maglia nerazzurra, arrivando a convincere il Chelsea. L'operazione di mercato dovrebbe chiudersi con un prestito annuale secco da 8 milioni di euro più bonus, senza né diritto né obbligo di riscatto. Le due società si rivedranno tra un anno per approfondire una eventuale permanenza del belga a Milano.

Il Milan a caccia del Piano B

Renato Sanches ha in mano una proposta del Paris Saint-Germain. Ciò potrebbe cambiare il mercato del Milan, che aveva individuato nel centrocampista del Lille il sostituto ideale di Franck Kessié, passato al Barcellona a parametro zero (non è ancora ufficiale per i noti problemi finanziari del club blaugrana). Tra i nomi individuati dal club spunta quello di Enzo Fernandez del River Plate (ma occhio al Wolverhampton).

La Juventus vuole liberarsi di Ramsey

In attesa dell'ufficialità di Paul Pogba e di una risposta da Di Maria, la Juventus lavora per alleggerire il monte ingaggi. Tra gli obiettivi della dirigenza bianconera c'è quello di svincolare Aaron Ramsey: il gallese è fuori dal progetto juventino e ad oggi non ha grosso mercato. Difficile cederlo a titolo definitivo, ancora meno in prestito (vista la scadenza del contratto tra un solo anno). È in corso una trattativa per la rescissione del contratto: distanza tra le parti di due milioni di euro per la buonuscita (4 milioni la richiesta del centrocampista, 2 milioni la proposta della Juventus).

In difesa invece l'idea è sempre quella di tentare l'assalto a Koulibaly per affiancarlo a de Ligt, creando una super coppia difensiva.

Aaron Ramsey (Juventus Fc)
Aaron Ramsey / Marco Canoniero/GettyImages

Monza scatenato, Napoli su Kim Min-jae

Il Monza ha ufficializzato l'acquisto di Andrea Ranocchia e ha trovato l'accordo con il Cagliari per Alessio Cragno. Il portiere arriverà in prestito con diritto di riscatto (e obbligo legato alla salvezza del club). Il Napoli invece ha individuato in Kim Min-jae come sostituto di Koulibaly, ormai alla fine della sua avventura in Campania.

Il Bologna invece sogna il colpo Ilicic, in uscita dall'Atalanta. Tra Monza e Torino invece potrebbe nascere un duello per Andrea Petagna. La Lazio invece ha deciso di affondare il colpo su Carnesecchi, portiere dell'Atalanta (in prestito alla Cremonese nella stagione appena conclusa): prima offerta da 10 milioni di euro, richiesta da 15 milioni.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit