Juventus

Futuro di Aaron Ramsey? Si va verso la rescissione, distanza con la Juventus

Aaron Ramsey
Aaron Ramsey / Daniele Badolato - Juventus FC/GettyImages
facebooktwitterreddit

Tra la Juventus e Aaron Ramsey sarà addio. O almeno questo è quello che spera la società bianconera, che vuole liberarsi dell'ingaggio da 7 milioni di euro netti a stagione più bonus del centrocampista gallese, in scadenza il 30 giugno 2023. Dopo i sei mesi in prestito in Scozia, ai Glasgow Rangers, il giocatore torna a Torino. I vice campioni dell'Europa League infatti non hanno esercitato il diritto di riscatto del calciatore (fissato a sei milioni di euro).

Il giocatore è fuori dal progetto tattico di Massimiliano Allegri e il suo ingaggio pesa sul monte stipendi della Juventus. Un suo addio libererebbe uno slot importante per un colpo in entrata. L'idea bianconera è quella di liberarsi di Ramsey, in ogni modo. Difficile cederlo a titolo definitivo, lo è ancora di più piazzarlo nuovamente in prestito (anche perché prima sarebbe necessario rinnovare il contratto).

La terza via - l'unica percorribile per ora - è quella della risoluzione del contratto. Ma anche questa via rischia di diventare una corsa ad ostacoli. Come spiegato dal Corriere, il calciatore ha chiesto una buonuscita da 4 milioni di euro alla Juventus. I bianconeri si sono spinti fino a 2 milioni, per ora. L'accordo si troverà in una via di mezzo?


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit