La Top 11 combinata dei migliori giocatori della 36ª giornata di Serie A

Juventus v UC Sampdoria - Serie A
Juventus v UC Sampdoria - Serie A | Chris Ricco/Getty Images

La Juventus è campione d'Italia. Nella consueta top 11 di 90min Italia trovano posto diversi calciatori bianconeri: da Ronaldo a Bernardeschi passando per il tecnico Sarri. Presenti anche Immobile e Lukaku, trascinatori rispettivamente di Lazio e Inter. Le straordinarie prove degli altri attaccanti lasciano fuori Barrow. Il calciatore del Bologna merita tuttavia una menzione speciale per avere disputato una grande gara contro il Lecce.

Gianluigi Donnarumma (Milan)

Gianluigi Donnarumma
AC Milan v Atalanta BC - Serie A | Jonathan Moscrop/Getty Images

Merita la palma del migliore in campo. Para un calcio di rigore Malinovskyi. Riesce a capire in anticipo le intenzioni del calciatore in forza all'Atalanta. Sempre sicuro, non può nulla sul goal realizzato dal bomber colombiano Duvan Zapata.

Elseid Hysaj (Napoli)

Elseid Hysaj
SSC Napoli v US Sassuolo - Serie A | Francesco Pecoraro/Getty Images

Trova il goal dopo 179 presenze nel campionato italiano di Serie A andando vicino anche ad una storica doppietta. Nel primo tempo imperversa nella sua fascia di competenza. Sovrasta il malcapitato Muldur. Una delle sue migliori prestazioni da quando gioca nel Napoli.

Alex Sandro (Juventus)

Alex Sandro
Juventus v UC Sampdoria - Serie A | Jonathan Moscrop/Getty Images

Doveva riscattare la pessima prestazione offerta contro l'Udinese e ci riesce. Bravo nelle chiusure, propositivo nella fase di possesso. Si conquista il rigore nel finale poi sbagliato da Ronaldo. In crescita. Sarri spera possa confermarsi soprattutto in vista della gara di Champions League contro il Lione.

Matteo Darmian (Parma)

Matteo Darmian, Dejan Kulusevski
Brescia Calcio v Parma Calcio - Serie A | Emilio Andreoli/Getty Images

Domina a sinistra. Gioca molto alto, è spesso un attaccante aggiunto per i ducali. Trova il goal sfruttando nel migliore dei modi un bel assist di Kulusevski. Ottima partita quella dell'ex calciatore del Torino.

Dejan Kulusevski

Dejan Kulusevski
Brescia Calcio v Parma Calcio - Serie A | Emilio Andreoli/Getty Images

Annata super quella del centrocampista del Parma. Potente, tecnico, un pericolo costante per la difesa avversaria. Assist vincente per Darmian e meraviglioso goal vittoria realizzato con il destro, il suo piede "debole". Cosa chiedergli di più?

Jordan Veretout (Roma)

Jordan Veretout
AS Roma v ACF Fiorentina - Serie A | Paolo Bruno/Getty Images

Giocatore importante per la Roma. Cerca di lanciare in profondità i compagni di squadra, gioca spesso in verticale. Ha il grande merito di realizzare con freddezza il calcio di rigore che consente ai giallorossi di superare la Fiorentina.

Simone Verdi (Torino)

Simone Verdi
SPAL v Torino FC - Serie A | Gabriele Maltinti/Getty Images

Una delle sue migliori prestazioni da quando veste la maglia del Torino. Realizza uno splendido goal che vale la salvezza per i granata in una annata molto complicata per la compagine di Longo.
Il suo mancino a giro va a finire proprio sotto l'incrocio. Una rete da antologia.

Federico Bernardeschi (Juventus)

Federico Bernardeschi
Juventus v UC Sampdoria - Serie A | Stefano Guidi/Getty Images

Entra in campo nella ripresa e assicura alla compagine di mister Maurizio Sarri una maggiore vivacità.
Realizza il goal del 2-0 che, di fatto, chiude la partita e consegna alla Juventus il nono Scudetto consecutivo.

Ciro Immobile (Lazio)

Ciro Immobile
Hellas Verona v SS Lazio - Serie A | Pier Marco Tacca/Getty Images

Si procura e poi trasforma due calci di rigore. Poi completa la sua straordinaria gara con un bellissimo goal. A due giornate dal termine del campionato l'attaccante della Lazio raggiunge quota 34 reti, a due marcature dal record di Gonzalo Higuain. I goal con la Lazio in Serie A sono 101.

Cristiano Ronaldo (Juventus)

Cristiano Ronaldo
Juventus v UC Sampdoria - Serie A | Jonathan Moscrop/Getty Images

Sa essere decisivo anche in una giornata non particolarmente brillante per un calciatore della sua classe. Il suo goal sblocca una partita che si stava mettendo male per la Juventus. Trascina la Juventus al 36° Scudetto della sua storia.

Romelu Lukaku (Inter)

Romelu Lukaku
Genoa CFC v FC Internazionale - Serie A | Jonathan Moscrop/Getty Images

Realizza un'altra splendida doppietta. Stagione decisamente positiva per lui, arrivato a ben 23 goal in Serie A, 29 in stagione. Non si limita a tradurre in rete la manovra della squadra, ma è decisivo anche quando si tratta di fare a sportellate con i difensori avversari.

Allenatore Maurizio Sarri

Maurizio Sarri
Juventus v Sampdoria - Italian Serie A | Soccrates Images/Getty Images

Criticatissimo anche dai tifosi della Juventus, si prende una bella rivincita vincendo lo Scudetto. Primo trofeo in Italia per il coach di Figline Valdarno, il secondo della sua carriera considerando l'Europa League conquistata in Inghilterra con il Chelsea.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!