Napoli

Kvaratskhelia e il dato statistico che impressiona: che impatto per il georgiano

Giancarlo Pacelli
SSC Napoli v AC Monza - Serie A
SSC Napoli v AC Monza - Serie A / MB Media/GettyImages
facebooktwitterreddit

Khvicha Kvaratskhelia in sole due giornate di campionato si è preso quel Napoli che tutti davano per spacciato ad inizio stagione. L’esterno georgiano ha impattato ottimamente con la Serie A ottenendo il massimo risultato possibile. Nella prima gara col Verona ha segnato l’1-1 e fornito l’assist del 3-2 a Zielinski; contro il Monza ha invece dominato in lungo e in largo tagliando a fetta la difesa e segnando ben due reti.

Pochi sanno tuttavia che i partenopei non avevano mai ammirato un calciatore alle prime armi fare così bella figura. Kvaratskhelia ha infatti battuto un record grazi al suo impatto in Italia.

Napoli: Kvara e il record con la maglia azzurra

I partenopei possono dirsi soddisfatti nel vedere all’opera un ragazzo di soli 21 anni che in due gare ha messo in pratica tutta la rabbia che aveva in corpo, tutta la voglia di sfondare nel calcio che conta. Da Batumi a Napoli il livello è decisamente differente, ma Kvara ha dimostrato di saper tenere testa alle tantissime pressioni (tra le tante anche quella di sostituire Insigne).

Khvicha Kvaratskhelia
SSC Napoli v AC Monza - Serie A / Francesco Pecoraro/GettyImages

Negli ultimi 10 anni nessun giocatore aveva messo a segno tre reti in due gare con la maglia azzurra (Cavani ci riuscì solo alla quinta). Anche La Gazzetta dello Sport nella sua edizione odierna ricorda che le gesta del georgiano non sono casuali, ma vanno dritte a battere un record imbattuto da anni a questa parte, cioè appunto quello di rendersi protagonista con tre reti (a cui si aggiunge un assist) in sole due partite di campionato.

facebooktwitterreddit