Koulibaly disastroso, male tutta la difesa. Il problema (per ora) più serio è Fabian Ruiz

Francesco Manno
Fabian Ruiz
Fabian Ruiz / DeFodi Images/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il Milan ha espugnato il San Paolo battendo il Napoli con il punteggio di 1-3. Gli azzurri non hanno ripetuto le buone prove del passato e hanno meritato la sconfitta. Serata da dimenticare per Kalidou Koulibaly. Il senegalese ha delle chiare responsabilità su entrambi i goal di Zlatan Ibrahimovic. Si è fatto colpevolmente anticipare dallo svedese. Malissimo tutta la difesa. Da Di Lorenzo a Mario Rui, autori di gravi errori. Il peggiore in campo, tuttavia, è stato Fabian Ruiz. Il centrocampista sta diventando un problema per Gattuso.

Fabian Ruiz
Fabian Ruiz / DeFodi Images/Getty Images

Lentissimo, impreciso nei passaggi, inadeguato nella fase passiva. Fabian Ruiz sembra un pesce fuor d'acqua nel 4-2-3-1 di mister Gennaro Gattuso. Non riesce a velocizzare il gioco in fase di impostazione, non innesca le punte e non dà un contributo rilevante nemmeno in fase di non possesso. In attesa di recuperare il migliore Piotr Zielinski, il coach calabrese dovrà riflettere sul suo centrocampo. Solo Bakayoko ha certe caratteristiche difensive e l'espulsione rimediata contro i rossoneri lo costringerà a saltare il match di campionato con la Roma.

Dries Mertens
Dries Mertens / DeFodi Images/Getty Images

Ci sentiamo di assolvere, almeno parzialmente, Dries Mertens. Il belga non ha certamente disputato una partita indimenticabile. Ha però realizzato un goal che avrebbe potuto riaprire la partita e ha impegnato il portiere avversario con una bella conclusione da dentro l'area. Può fare certamente meglio, ma senza palloni giocabile è difficile anche per lui incidere.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.

facebooktwitterreddit