Italiano annuncia: "Biraghi capitano, preso Nastasic. Vlahovic? Cose personali"

Matteo Baldini
Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano / Insidefoto/Getty Images
facebooktwitterreddit

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa in vista del difficile debutto dei viola in Serie A contro la Roma, all'Olimpico. Importanti in particolare i riferimenti all'arrivo di Nastasic, al futuro di Vlahovic e al nuovo capitano Biraghi dopo l'addio di Pezzella in direzione Betis. Questo quanto affermato da Italiano:

Su Vlahovic: "La situazione non è cambiata dall'ultima conferenza, sta trattando per un rinnovo, è sempre concentrato e si allena bene. Queste sono cose capitate anche ad altri calciatori, deve risolvere questa cosa sua personale. Cosa significa che è un suo problema? La questione rinnovo è tra lui e la società e sono aspetti che non m'interessano, lui vuole restare e la società lo vuole tenere. Con lui parlo spesso, è al 100% un giocatore e sono convinto che sarà un giocatore della Fiorentina".

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Insidefoto/Getty Images

Sul prossimo capitano: "Ho conosciuto Pezzella per pochissimi giorni, è una grandissima persona e la Fiorentina l'ha sostituito con un altro grande uomo come Nastasic. Il capitano per quel che ho visto in questo mese può essere Biraghi, anche per quella voglia di rivalsa che ha, può essere la guida di un gruppo giovane. Non gliel'ho ancora detto ma se mi sta vedendo penso sia contento".

Sui possibili innesti a metà campo: "Pulgar mi sta piacendo, si sta applicando, e anche Bianco è giovane ma sta crescendo. Sono felice di avere qualità diverse soprattutto per le mezzali e infatti anche domani ho qualche dubbio proprio in quella zona".

Cristiano Biraghi
Biraghi, prossimo capitano / Gabriele Maltinti/Getty Images

Sulla Roma di Mourinho: "Una delle squadre più forti del campionato, come l'anno scorso, con giocatori di grandissimo livello. Se lasceremo campo alla Roma sarà un problema perché sa dominare le partite, ho visto una squadra pericolosa sulle palle inattive e dovremo concedere poco".

facebooktwitterreddit