Calciomercato Inter

L'Inter pensa al vice-Brozovic: occhio alla pista interna, due le alternative

Lucien Agoume
Lucien Agoume / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter si avvicina al delicato posticipo di Torino, contro i granata di Juric, un appuntamento chiave per rispondere al Milan capolista e per mantenere la massima pressione sugli stessi rossoneri. La sfida contro il Toro vedrà Inzaghi costretto a fare a meno di una delle pedine più importanti dei suoi nerazzurri, quel Marcelo Brozovic individuato come direttore d'orchestra imprescindibile e come riferimento insostituibile a metà campo.

Marcelo Brozovic
Marcelo Brozovic / Marco Canoniero/GettyImages

L'edizione odierna di Tuttosport si spinge oltre e fa riferimento al mercato: l'Inter ha le idee chiare e, restando ovvia la titolarità del croato, ha intenzione di puntare su un profilo di prospettiva, sia che si punti sul mercato che su soluzioni interne.

Uno dei candidati principali risponde al nome di Lucien Agoumé, classe 2002 di proprietà nerazzurra e protagonista di ottime cose al Brest in Ligue 1: il giovane centrocampista sembra il profilo ideale per fare da vice-Brozovic senza ovviamente metterne in dubbio il posto da titolare, accettando insomma il ruolo di riserva utile in caso di necessità.

UC Sampdoria Training Session
Il blucerchiato Thorsby / Simone Arveda/GettyImages

Un'altra idea è quella di puntare su Morten Thorsby della Sampdoria, usando in tal caso Stefano Sensi come potenziale pedina di scambio. Occhio anche a Hjulmand come outsider, osservato con attenzione dall'Inter grazie al buon campionato in B con la maglia del Lecce.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit