Calciomercato Inter

L'Inter sogna Nkunku ma il Lipsia spara alto. Possibile clausola nel 2023

Andrea Gigante
Christopher Nkunku
Christopher Nkunku / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Qualche settimana fa Christopher Nkunku è stato il grande artefice dell'eliminazione dell'Atalanta dall'Europa League, confermando di essere uno degli uomini copertina del Lipsia 2021/22.

Considerando anche la Bundesliga, il francese è già arrivato a quota 30 gol stagionali. Non male per un giocatore che nasce come centrocampista di impostazione. Nkunku è infatti cresciuto nelle giovanili del Paris Saint-Germain dove ha potuto studiare presso la scuola di Marco Verratti. La volontà di giocare con più continuità l'ha spinto a chiedere la cessione. Così il team della Red Bull l'ha acquistato pagandolo 6 milioni di euro.

Marten de Roon, Christopher Nkunku, Juan Musso, Luis Muriel
Christopher Nkunku / Nicolò Campo/GettyImages

Dopo un paio di stagioni nella media, l'exploit è arrivato grazie a Domenico Tedesco che ha visto in lui le qualità di un vero e proprio attaccante. In questo modo Christopher Nkunku è diventato il trascinatore realizzativo del Lipsia che adesso vuole goderselo il più a lungo possibile.

Come riporta TMW, nel suo contratto non sono presenti clausole rescissorie. Pertanto, i pretendenti devono versare tutti i 100 milioni di euro richiesti dal club tedesco. In passato il francese classe '97 è stato accostato all'Inter, ma con questa valutazione la trattativa non decollerà mai.

Nkunku è disposto a restare ancora per un'altra stagione però chiede che nel suo contratto venga inserita una clausola rescissoria con un prezzo più basso che gli permetta - al termine del 2022/23 - di andare altrove per compiere un salto di qualità.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit