Calciomercato Inter

Da Digne a Kostic: Inter, quattro nomi per il vice-Perisic. Il punto

Stefano Bertocchi
Filip Kostic
Filip Kostic / Matthias Hangst/GettyImages
facebooktwitterreddit

La vera necessità (e priorità) dell'Inter nella sessione di mercato invernale conduce ad un esterno sinistro in grado di fare il vice di Ivan Perisic, tra l'altro in scadenza di contratto con il club nerazzurro e al momento non vicino al rinnovo. È quanto assicura oggi tra le sue pagine La Gazzetta dello Sport.

lucas digne
Lucas Digne / Chloe Knott - Danehouse/GettyImages

I nomi in lizza sono sempre gli stessi: secondo la rosea Lucas Digne (in rotta con l'Everton) rappresenta la prima scelta della dirigenza, seguita dall'alternative Layvin Kurzawa e Ramy Bensebaini. Filip Kostic è invece un possibile investimento con un occhio al futuro, visto proprio come un erede di Perisic qualora il croato e l'Inter non dovessero trovare a breve un'intesa per il prolungamento. A prescindere serve comunque almeno un’uscita in mezzo al campo, dove si valuta l’idea di arrivare a Gonzalo Villar in prestito.

Anche secondo il Corriere dello Sport a gennaio è difficile pensare a un investimento pesante, ma senza il rinnovo di Perisic l'investimento a sinistra potrebbe essere anticipato: "Kostic, valutato dall'Inter una decina di milioni, è la possibilità più abbordabile; Digne e Bensebaini possono lasciare Everton e Borussia Monchegladbach solo di fronte a offerte importanti, non in prestito: niente da fare. Kurzawa non è tra gli obiettivi", si legge sul quotidiano romano.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit