Calciomercato Inter

L'Inter e il mercato dei parametri zero: gli obiettivi per la prossima stagione

Belotti e Insigne, due obiettivi dell'Inter a parametro zero
Belotti e Insigne, due obiettivi dell'Inter a parametro zero / Gualter Fatia/Getty Images
facebooktwitterreddit

Dopo aver pescato sul mercato degli svincolati nell'estate 2021, ingaggiando Calhanoglu, l'Inter punta a migliorare la rosa sfruttando la lunga lista di calciatori in scadenza di contratto tra un anno. Un modo per evitare spese extra sul mercato, ma allo stesso tempo dare alla squadra i giusti rinforzi. L'elenco dei calciatori prossimi allo svincolo è lunghissima e non mancheranno le occasioni.

Tra gli obiettivi dell'Inter c'è per esempio Onana: il portiere dell'Ajax ha già fatto capire di non avere nessuna intenzione di continuare la sua avventura con il club olandese. I nerazzurri pensano a lui per sostituire Handanovic la prossima stagione. Un acquisto a costo zero che permetterebbe a Marotta e Ausilio di evitare un grosso investimento per acquistare un portiere di livello internazionale.

In questi mesi ci sarà l'affondo definitivo per arrivare alla firma del precontratto che potrà essere posta dal primo febbraio 2022.

Non solo Onana. Tra i profili interessanti c'è anche Matthias Lukas Ginter, centrale difensivo classe '94 in scadenza di contratto con il Borussia Monchengladback. Se l'Inter - per questione di bilancio - dovesse privarsi di uno dei tre centrali titolari, potrebbe trovare il sostituto a costo zero. Non manca le occasioni in Serie A. L'Inter è alla finestra su alcuni calciatori in scadenza tra meno di un anno.

È il caso di Lorenzo Insigne, inseguito a lungo anche nel corso della sessione estiva. Il Napoli però - nonostante la situazione contrattuale - ha sparato alto (30 milioni di euro) per il suo cartellino, allontanando qualsiasi club. Il rischio, per i campani, è di perderlo a zero e l'Inter è in agguato. È stato invece molto più vicino Andrea Belotti: l'attaccante del Torino è stato ad un passo dai nerazzurri, salvo poi ritrovarsi ancora in granata dopo il dietrofront interista causato dall'accordo in extremis con la Lazio per Correa. Il Gallo si svincolerà a fine stagione (sempre se non dovesse rinnovare in questi mesi) e rimane una grande occasione di mercato a parametro zero.

Ci sono anche due sogni un po' più importanti e (ir)realizzabili. Il primo porta a Paulo Dybala, un pupillo di Marotta, l'altro a Franck Kessié. Entrambi tra un anno si troveranno svincolati ed entrambi, ad oggi, non hanno trovato un accordo rispettivamente con Juventus e Milan.

Attenzione però anche in casa propria. L'Inter si ritrova due elementi importanti prossimi alla scadenza: Ivan Perisic e Marcelo Brozovic. Il pesantissimo ingaggio dell'esterno fa pensare ad un addio a fine stagione, senza troppi rimpianti (ma con un bel risparmio sul monte ingaggi), sul secondo ancora manca l'accordo, ma l'obiettivo è blindarlo.

facebooktwitterreddit