Calciomercato Inter

Inter sempre più italiana: passi avanti per Scamacca e Frattesi. Piace anche Viti

Stefano Bertocchi
Gianluca Scamacca e Giacomo Raspadori
Gianluca Scamacca e Giacomo Raspadori / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter del futuro si tingerà sempre più di azzurro. Ne è sicura La Gazzetta dello Sport, che tra le pagine della sua edizione odierna presenta le strategie di mercato del Biscione: con gli addii possibili di gente come Vecino e Sanchez, l'intenzione di Marotta e Ausilio e di rimpolpare la rosa di giovani italiani. Nel mirino ci sarebbero in particolare i tre gioielli del Sassuolo: Davide Frattesi, Gianluca Scamacca e Giacomo Raspadori.

Genoa Cfc v Us Sassuolo - Serie A
Scamacca festeggiato da Djuricic e Frattesi / Getty Images/GettyImages

Secondo la rosea nelle ultime settimane i colloqui tra le parti si sarebbero fatti più fitti, con il club nerazzurro che avrebbe mosso un passo avanti deciso soprattutto nelle trattative per Frattesi e Scamacca. "L'Inter ha fatto la sua doppia mossa con l’unica formula in questo momento a disposizione: il prestito con diritto di riscatto, che può diventare obbligo a determinate condizioni" si legge sul quotidiano. Per quanto riguarda la valutazione complessiva di parla di 40 milioni per il bomber, mentre ancora non esiste un prezzo certo per il mediano.

Per la difesa il nuovo nome annotato sul taccuino è invece quello di Mattia Viti, 19enne difensore centrale dell'Empoli e già nel giro della Nazionale U21.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit