In caso di mancata cessione, vale la pena reintegrare Milik in squadra?

Jan 13, 2021, 2:53 PM GMT+1
Fabian Ruiz, Arkadiusz Milik
Arek Milik | Francesco Pecoraro/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il futuro di Arek Milik continua ad essere avvolto nel mistero. Il centravanti polacco ha il contratto in scadenza e, qualora non fosse ceduto, potrebbe liberarsi a parametro zero nel prossimo mese di giugno. Aurelio De Laurentiis, per cedere il suo attaccante, chiede una cifra non inferiore ai 15 milioni. Nessuna squadra interessata al calciatore è disposta ad accontentare il patron degli azzurri.

Arkadiusz Milik, Stefan De Vrij
Arek Milik | Soccrates Images/Getty Images

In caso di mancata cessione, varrebbe la pena reintegrare Arek Milik? Il Napoli, in questo momento, si ritrova con un solo vero attaccante di ruolo in organico: Andrea Petagna. Fernando Llorente, l'unica alternativa al momento disponibile considerato l'infortunio di Osimhen, a febbraio compirà 36 anni. L'ex Tottenham, inoltre, è già da tempo fuori dalle progetto tecnico di Gennaro Gattuso. Il coach calabrese lo considera più come una mossa disperata dell'ultimo minuto che come reale alternativa ai titolari.

Arkadiusz Milik
Arek Milik | Danilo Di Giovanni/Getty Images

Il Napoli non può permettersi di fallire per il secondo anno consecutivo la qualificazione in Champions League, pena il ridimensionamento dello stesso progetto degli azzurri. Ecco perché un attaccante come Milik, se pienamente reintegrato, farebbe comodo a Gattuso. In attesa di capire quando rientrerà Osimhen, l'allenatore avrebbe a disposizione un attaccante importante.

Sul valore del calciatore non si sono dubbi. Nella scorsa stagione, pur non giocando sempre, è stato il capocannoniere del Napoli con i suoi 11 goal. Arek Milik, inoltre, sarebbe motivatissimo anche perché deve ancora guadagnarsi il posto per i prossimi campionati Europei. Davvero la pena di rinunciare a un calciatore simile solo per questioni di principio? La società, così come la punta, dovrebbero fare un passo indietro e venirsi finalmente incontro. A nessuno conviene continuare il braccio di ferro. Il Napoli rischierebbe di perdere il calciatore a zero (e anche forse la possibilità di andare in Champions), l'attaccante di guardare gli Europei della sua Polonia da spettatore.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.

facebooktwitterreddit