Calciomercato Inter

Il punto sul mercato in uscita dell'Inter: Simeone su Lautaro; De Vrij verso l'addio

Andrea Gigante
Lautaro Martinez
Lautaro Martinez / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter ha in mente di seguire la strategia dell'autofinanziamento anche per la prossima sessione di calciomercato. I nerazzurri vogliono infatti creare un tesoretto da reinvestire sui nuovi acquisti cedendo giocatori in esubero o che possono portare grandi somme nelle casse del club.

A tal proposito il grande sacrificato potrebbe essere Lautaro Martinez, che ormai da diverso tempo viene dato come partente. Stando all'edizione odierna del Corriere dello Sport, sull'argentino c'è il forte interesse dell'Atletico Madrid. In questi giorni Piero Ausilio si trova in Spagna, dove ieri ha assistito a Real Madrid-Chelsea e oggi seguirà Atletico-Manchester City. Non è dunque da escludere che nel post partita possa fare due chiacchiere con Diego Simeone.

I colchoneros seguono Lautaro da un paio di stagioni. Tuttavia, visto il decadimento della clausola rescissoria, per portarlo via da Milano non servono più 110 milioni di euro, ma ne bastano circa 70/80 milioni.

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez / Marco Canoniero/GettyImages

Qualora decidesse di trattenere ancora l'attaccante, l'Inter potrebbe allora decidere di ascoltare le offerte dei vari club di Premier League per Skriniar, Bastoni e Barella.

Con tutta probabilità è invece finita la storia di Stefan de Vrij in nerazzurro. Il centrale olandese ha il contratto in scadenza nel 2023, ma le parti non si sono praticamente mai sentite per discutere per il rinnovo. Nel frattempo il suo agente Mino Raiola spinge per la cessione già a giugno.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit