eSports

Football Manager 22: i 45 wonderkids (giovani prodigio) a basso costo

Marco Deiana
I wonderkids su Football Manager 2022
I wonderkids su Football Manager 2022 / 90min Italia
facebooktwitterreddit

Si sono aperte le danze. Conclusa la fase Beta, dalla giornata di oggi (9 novembre 2021, ndr) si può giocare a Football Manager 2022 al completo. Ed è tempo di ragionamenti. Quale squadra prendere per la carriera? Ma soprattutto, quali calciatori mettere in rosa? E qui intervengono i wonderkids, ossia i ragazzi prodigio presenti sul gioco manageriale.

Sarebbe troppo comodo consigliarti calciatori giovani, di qualità, ma costosissimi. Ha senso metterti come nome un certo Ansu Fati? E Vinicius Jr? Alphonso Davies? Camavinga? Se vuoi posso continuare con questi ragazzi prodigio di FM 2022 ma probabilmente impossibili da acquistare.

Se invece sei alla ricerca di quei giovani talenti, dalla crescita pressoché assicurata, che non siano già dei top player nelle rispettive squadre, sei nel posto giusto. Di seguito troverai un elenco dei wonderkids di Football Manager 2022.

1. Portieri

Maarten Vandevoordt
Maarten Vandevoordt / BSR Agency/GettyImages

Trovare un portiere giovane e forte è spesso un'impresa. Pensaci bene: se riesci ad avere in rosa un estremo difensore di 17-18 anni, ti sei messo al sicuro per almeno dieci, quindici anni.

Mi raccomando però, non bocciarlo dopo qualche errore. I giovani vanno coccolati e protetti, soprattutto se le potenzialità sono enormi.

Su Football Manager 2022 ci sono almeno due portieri che hanno solo bisogno della grande chance. Si tratta di Maarten Vandevoordt e Ivan Martinez, rispettivamente in forza al Genk e all'Osasuna (ma in prestito al Castellon). Entrambi 19enni.

Se puoi scegliere, meglio il primo. Se poi hai voglia di rischiare con un estremo difensore ancora più giovane, punta tutto su André Gomes del Benfica. Età: 17 anni.

2. Difensori centrali

Daouda Guindo
Daouda Guindo / Hans Peter Lottermoser/GettyImages

Se hai soldi e vuoi andare sul sicuro, punta tutto ciò che hai su Wesley Fofana, 20enne centrale difensivo del Leicester. Ha solamente 20 anni e con lui blindi la difesa per almeno dieci anni.

Se hai preso il PSG o il City, l'investimento può essere nella norma, ma se hai in mano una squadra un po' più povera non temere, ti consiglio anche qualche bel difensore centrale per i meno ricchi.

Due nomi su tutti: Wisdom Amey e Kaiky. Il primo gioca nella Primavera del Bologna e ha solamente 16 anni; il secondo invece è brasiliano, ha 17 anni ed è in forza al Santos.

Altri due giovani difensore centrali acquistabili a prezzi super competitivi sono Christian Mosquera del Valencia (17enne) e Daouda Guindo del Salisburgo (19enne).

3. Terzini (destri e sinistri)

Elliot Osborne, Tayo Adaramola
Tayo Adaramola / Marc Atkins/GettyImages

Anche qui ti sparo subito un nome importante, che potrai permetterti (forse) solo con una squadra con tanti, tanti, tanti soldi. Si tratta di Tino Livramento, terzino destro scuola Chelsea ma di proprietà del Southampton.

Spostandoci su calciatori meno cari e - forse - adatti a tutte le tasche, posso consigliare Gonçalo Esteves, terzino destro (17enne) dello Sporting e David De la Vibora, terzino sinistro (18enne) del Real Madrid.

Tra gli altri terzini sinistri che potrebbero fare al caso tuo, troviamo l'italiano Matteo Ruggeri (19 anni) di proprietà dell'Atalanta (ma è in prestito alla Salernitana il primo anno) e Tayo Adaramola, 17enne del Crystal Palace.

A destra invece le opzioni sono poche e mi sento di consigliare Alejandro Francés, 19enne del Real Saragozza (è un centrale, adattabile sulla fascia).

4. Centrocampisti centrali

Takuhiro Nakai
Takuhiro Nakai / Koji Watanabe/GettyImages

Così come per la difesa, anche a centrocampo se avete una quantità industriale di soldi (per caso sei al City o al PSG?!), vai All-In su Ilaix Moriba, 18enne centrocampista centrale del Lipsia.

Super consigliato, ma non sarà facile da prendere, Nicolò Rovella, giocatore 19enne che è di proprietà della Juventus.

Tornando però a nomi un po' meno conosciuti ma che potrebbero fare la fortuna della tua squadra, mi sento di spingere su due portoghesi, entrambi 16enni: Dario Essugo e Rafael Luis, rispettivamente di Sporting e Benfica.

Un altro centrocampista difensivo, ma con qualche anno in più (20 anni), che potresti strappare a costi competitivi è Nicolas Seiwald del Salisburgo.

Avanzando di qualche metro, su centrocampisti un po' più tecnici e meno difensivi, mi sembra quasi inutile inserire Gavi, 17enne fenomeno del Barcellona che difficilmente se ne priverà.

Ma c'è un trio molto interessante che potrebbe fare al caso tuo: Ivan Ilic (20 anni), conoscenza del calcio italiano essendo in forza al Verona, Takuhiro Nakai (18enne) del Real Madrid (questo potrebbe rendere più complicato il suo acquisto) e infine il 17enne Alfie Devine del Tottenham.

5. Trequartisti

Luka Romero
Luka Romero / Marco Rosi - SS Lazio/GettyImages

Sulla trequarti c'è bisogno di tanta fantasia e i wonderkids su Football Manager 2022 non mancano in questo ruolo. Inutile consigliarti calciatori come Jamal Musiala e Giovanni Reyna, vero?!

Provo a buttare giù qualche nome conosciuto o meno, ma - teoricamente - più facile da acquistare (ma su FM 2022 in sede di mercato non c'è nulla di facile).

E allora il primo nome che ti sparo è quello di Yusuf Demir. Lo chiamano il Messi austriaco (può giocare sulla trequarti o come esterno offensivo). Ha 18 anni ed è in prestito al... Barcellona.

Fantasia al potere anche con Luka Romero (16enne) della Lazio, Julen Jon Guerrero (17 anni) del Real Madrid e Burak Ince (17enne turco) dell'Altinordu.

Se poi preferisci un profilo italiano, non posso che consigliarti Emanuel Vignato, trequartista (ma può giocare anche sulla fascia) 21enne del Bologna.

6. Esterni d'attacco

Kvaratskhelia Khvicha
Kvaratskhelia Khvicha / KIRILL KUDRYAVTSEV/GettyImages

Sei amante del 4-3-3 o del 4-2-3-1? Allora apri bene gli occhi, qui c'è pane per i tuoi denti. Gli esterni offensivi non sono tanto rari su Football Manager, il problema è trovare quelli giusti e poco costosi.

Posso sempre consigliarti un wonderkids come Ansu Fati o come Callum Hudson-Odoi. Ma anche Rodrygo o Vinicius. Ma c'è un piccolo problema: costano una caterva di soldi. E se hai lo sceicco alle spalle non avresti neanche bisogno dei miei suggerimenti.

In caso contrario, prendi carta e penna. Questi sono gli esterni offensivi wonderkids di FM 2022.

Partiamo da destro con una coppia di brasiliani: Angelo Gabriel e Kayki. Il primo è un esterno offensivo (ma anche seconda punta) di 16 anni del Santos, il secondo è un 18enne in forza al Manchester City (e questo potrebbe complicare il suo acquisto a costi contenuti).

Sempre a destra consiglio Ernest Poku, 17enne dell'AZ. Può giocare anche da seconda punta. Mi sento di consigliare anche Brian Oddei (19enne) del Sassuolo (la prima stagione in prestito al Crotone) e Jayden Addai (16 anni) dell'AZ.

Sulla corsia mancina invece troviamo un giocatore dal nome impronunciabile: Kvaratskhelia Khvicha. È un 20enne georgiano in forza al Rubin Kazan. Forse servirà un investimento più pesante per Nico Serrano, 18enne esterno sinistro (ma all'occorrenza anche trequartista o seconda punta) dell'Athletic Bilbao.

Chiudo la lista con altri due nomi. Alan Velasco, 19enne argentino dell'Independiente, e David Kalokoh, 16enne olandese dell'Ajax.

7. Centravanti

Lorenzo Lucca
Lorenzo Lucca / Marco Luzzani/GettyImages

Aaah, finalmente i centravanti. Quelli incaricati di finalizzare tutto il gioco offensivo della tua squadra. Bisogna quindi scegliere bene. E due nomi te li sparo così, a secco, senza troppe pretese: Erling Haaland e Youssoufa Moukoko, entrambi del Borussia Dortmund.

Però scrivimi su Instagram se riesci a comprarli senza strappare assegni a nove cifre.

Rimanendo un po' più con i piedi per terra, ti segnalo questo centravanti tedesco di 20 anni della Dynamo Dresda: Ransford-Yeboah Konigsdorffer. Non so come si pronunci, ma l'importante è che segni.

Se vuoi invece il nuovo Suarez, pensa a Matias Arezo, 18enne uruguaiano del dell'Atletico River Plate Montevideo. Rispettivamente da Tottenham e Liverpool invece consiglio di tenere sotto controllo Jamie Donley (16 anni) e Layton Stewart (18 anni).

Se volete un centravanti italiano, posso consigliare il 19enne Sebastiano Esposito dell'Inter (ma in prestito al Basilea) e Lorenzo Lucca, 21enne del Pisa. Ma se dovesse capitare l'occasione, prova a portarti in squadra Leonardo Rossi (17enne del Milan) e Wilfried Gnonto (18enne dello Zurigo).


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit