Euro 2020

Tra Mbappé e Benzema spunta Hummels (nella propria porta): un autogol decide Francia-Germania 1-0

Matteo Baldini
L'autogol di Hummels
L'autogol di Hummels / MATTHIAS SCHRADER/Getty Images
facebooktwitterreddit

Tutto secondo copione, si aspettava la Francia e i Bleus, grandi favoriti del torneo, sono riusciti ad ottenere il successo al debutto contro la Germania, seconda sfida del tremendo girone F che coinvolge anche il Portogallo. Partita comunque in bilico fino alla fine, considerati soprattutto i due gol annullati per fuorigioco ai francesi, uno a Mbappé e uno a Benzema nel finale. Decisivo, dunque, l'autogol di Hummels nel corso del primo tempo per l'1-0 finale.

Mats Hummels
Beffa tedesca / Markus Gilliar/Getty Images

UN GOFFO AUTOGOL - Al quarto d'ora la prima azione in velocità della Francia, con un Pavard costantemente proiettato in avanti sulla sua fascia. Appena un minuto dopo Mbappé dimostra quanto può far male nell'uno contro uno, il suo tiro secco però trova la risposta di Neuer che respinge. La pressione dei Bleus premia e al 20' porta al vantaggio, con un cross tagliato di Hernandez su cui interviene Hummels in modo goffo tentando di liberare, pallone che però s'infila in rete. La risposta tedesca si limita a due tentativi di Kroos su punizione, uno sulla barriera e uno alto e non di poco sulla traversa. La Francia riesce a reggere bene l'intenzione tedesca di proiettarsi a caccia del pari, aiutata da una coppia Kanté-Pogba che a centrocampo fa decisamente la differenza e da un attacco generoso oltre che di talento. Gundogan ci prova di controbalzo ma il pallone esce, gli uomini di Loew non collezionano ulteriori occasioni e si va al riposo coi francesi in vantaggio.

Karim Benzema
Benzema, gol annullato nel finale / Kai Pfaffenbach - Pool/Getty Images

DUE GOL ANNULLATI - Il copione della ripresa è, nelle prime battute, quello dell'equilibrio: da una parte ci prova Rabiot, palo esterno per il bianconero, dall'altro lato è Gnabry che colleziona una grande occasione ma la spreca e non trova la porta. Mbappé si scatena spesso in ripartenza, quando mette il turbo è impossibile fermarlo, ma l'arbitro vanifica tutto e annulla (peraltro giustamente) un bellissimo gol dell'attaccante del PSG, un morbido tocco di destro a beffare la difesa tedesca. Non è il solo gol annullato per i francesi: lo stesso Mbappé si rivela altruista e serve Benzema, il centravanti del Real segna di fatto a porta vuota ma Mbappé si trovava in posizione irregolare. Nel finale, rinfrancata dal gol annullato a Benzema, la Germania si propone in avanti e attacca in massa: un'infinità di palloni portati in area ma nessuna occasione nitida, i Bleus portano dunque in fondo il successo di misura.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su Euro 2020.

facebooktwitterreddit