Calciomercato Inter

Cordaz all'Inter, i motivi della scelta di Ausilio

Omar Abo Arab
Alex Cordaz
Alex Cordaz / Gabriele Maltinti/Getty Images
facebooktwitterreddit

In tempo di spending review e di sacrifici dolorosi necessari per le casse, l'Inter è comunque vicinissima a piazzare il primo colpo in entrata per la prossima stagione, quella che segnerà l'esordio sulla panchina nerazzurra di Simone Inzaghi.

Piero Ausilio
Piero Ausilio / Alessandro Sabattini/Getty Images

È ad un passo l'arrivo all'Inter dell'esperto Alex Cordaz, con il classe 1983 che lascerà Crotone dopo ben sei stagioni. Arriverà in nerazzurro con l'etichetta di "affidabile" visto che sembra perfetto sia per fare il vice Handanovic, sia per il ruolo di terzo portiere dietro, appunto, allo sloveno e a Ionut Radu. Una scelta, quella di Piero Ausilio, che ha una doppia chiave di lettura. Si, perché se da una parte l'arrivo di Cordaz garantirà un profilo di sicura affidabilità, dall'altra libererà uno slot in lista Champions, visto che l'ex capitano del Crotone è un prodotto del settore giovanile nerazzurro.

Alex Cordaz
Alex Cordaz / Silvia Lore/Getty Images

Vent'anni fa, spiega la Gazzetta dello Sport, Cordaz era il portiere di quella Primavera che vinse sia Scudetto che torneo di Viareggio, e all'epoca il direttore sportivo era proprio quel Piero Ausilio, colui che lo ha scelto di nuovo per l'Inter. E Cordaz, con grande entusiasmo, ha già dato il suo assenso.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit