Napoli

Coppa Italia, il Napoli batte 3-2 un ottimo Empoli e si qualifica ai quarti di finale

Jan 13, 2021, 7:38 PM GMT+1
Andrea Petagna
Napoli-Empoli | Francesco Pecoraro/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il Napoli debutta in Coppa Italia contro l'Empoli nel match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Gli azzurri sono i detentori del trofeo, i toscani guidano il campionato di Serie B.

PRIMO TEMPO

Gattuso concede un'altra chance a Rrahmani dopo la disastrosa prova di Udine. A centrocampo l'inedita coppia Lobotka-Demme. In avanti il solito Petagna supportato da Politano, Lozano ed Elmas. Nell'Empoli da segnalare la presenza in campo dei giovanissimi Viti, Zappella e Damiani. I padroni di casa partono subito forte. L'obiettivo della compagine di Gattuso è di chiudere in fretta la pratica al fine di risparmiare delle preziose energie in vista dei prossimi impegni sia in campionato che in Supercoppa. Solo un miracolo di Furlan impedisce a Lozano di portare subito in vantaggio il Napoli.

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso | Francesco Pecoraro/Getty Images

L'Empoli sembra contratto. forse la squadra di Dionisi avverte la legittima emozione di trovarsi in uno stadio importante come il Maradona. Il Napoli concretizza la propria superiorità con Di Lorenzo che, al diciottesimo, di testa, ribadisce in goal un cross da sinistra di Lozano. I toscani cercano di reagire e vanno vicini al goal del pareggio con Matos che, in rovesciata, scheggia la traversa. L'Empoli ora ci crede. Il Napoli rallenta i ritmi e mostra delle preoccupanti lacune difensive. Bajrami, con un bel tiro a giro, supera un immobile Meret. Napoli ed Empoli sono ora sull'1-1. La rete subita scuote la squadra di Gattuso. I partenopei intensificano il pressing. Lozano ruba palla a Zappella e, al limite, lascia partire una bordata che non lascia scampo a Furlan. Ora il Napoli è sul 2-1. I partenopei chiudono il primo tempo in vantaggio.

SECONDO TEMPO

L'Empoli alza il proprio il baricentro alla ricerca del goal del pareggio. Il Napoli agisce in ripartenza potendo contare su un Lozano ancora una volta in serata di grazia. La compagine ospite ha il merito di non mollare e di non uscire mai della partita. Una prodezza dalla distanza di Bajrami porta un po' inaspettatamente l'Empoli sul 2-2. I partenopei mostrano una certa fragilità in fase difensiva anche al cospetto di una squadra volenterosa, ma di caratura inferiore, come quella toscana,

Andrea Petagna
Andrea Petagna | Francesco Pecoraro/Getty Images

Il Napoli non ci sta e porta più uomini nella metà campo avversaria. Al 77' mischia nell'area di rigore dell'Empoli, Petagna anticipa tutti e porta gli azzurri sul 3-2. Ora le due squadre sono molto lunghe. Si moltiplicano le occasioni da rete. Il risultato non cambia più. Un Napoli non trascendentale supera di misura un ottimo Empoli.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.

facebooktwitterreddit