Primo Piano

Copertura da record e innovazioni tecnologiche: la Supercoppa italiana in TV

Matteo Baldini
Supercoppa italiana
Supercoppa italiana / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'appuntamento invernale ormai consueto con la Supercoppa italiana, passata stabilmente nella sua collocazione attuale dal 2018, è ormai alle porte: sarà la trentaquattresima edizione del trofeo e vedrà di fronte l'Inter campione d'Italia in carica e la Juventus, vincitrice dell'ultima edizione della Coppa Italia.

Copertura da record

L'edizione 2021 della Supercoppa non si contraddistingue soltanto per le voci di rinvio che l'hanno preceduta, nelle scorse settimane, ma trova nell'importante copertura televisiva un altro tratto distintivo. E non si parla soltanto della trasmissione italiana del match in programma a San Siro, in diretta alle 21.00 su Canale 5 e su Mediaset Infinity, ma della grande diffusione anche fuori dai confini del nostro Paese.

Si parla nello specifico di ben 25 broadcaster esteri che permetteranno di vedere la sfida tra nerazzurri e bianconeri in ben 130 Paesi, in ogni continente. Uno sforzo produttivo che la Lega Serie A rivendica e sottolinea, non soltanto pensando alla distribuzione del match in giro per il mondo ma anche, se non soprattutto, alla qualità dello show che verrà proposto.

Innovazione per lo show

In particolare si fa riferimento allo sforzo tecnologico e a soluzioni innovative in tal senso, con l'impiego di oltre 35 telecamere (un altro record). Non solo quantità però: la collaborazione con Sony permetterà di sperimentare nuovi modelli di ripresa, modalità inedite per raccontare un match di calcio in TV.

Si tratta in particolar modo della telecamera full frame Venice, generalmente utilizzata in contesto cinematografico e capace dunque di regalare una nuova esperienza di visione per il pubblico calcistico. Al contempo sarà utilizzata una Buggy-cam, la Supercoppa Frecciarossa Cam, che fornirà immagini esclusive vicinissime all'azione di gioco.

Le parole di De Siervo

Luigi De Siervo, AD della Lega Serie A, ha ribadito in prima persona l'impegno per offrire il miglior spettacolo possibile: "La Lega Serie A mette in campo per questa competizione il massimo sforzo produttivo per regalare ai tifosi di tutto il mondo uno spettacolo all’altezza della prestigiosa gara che andrà in scena allo stadio Meazza”di MilanoIl maggior numero di telecamere mai utilizzate per una partita organizzata da Lega Serie A, nuove inquadrature e speciali ottiche ci permetteranno di far vivere la Supercoppa Frecciarossa in maniera innovativa, offrendo agli appassionati che si collegheranno un evento entusiasmante in tutte le sue fasi”.

Si sottolinea inoltre la presenza di Del Piero, Toni, Vieri e Ferrara come Ambassadors della Lega Serie A e di altri ex calciatori di alto livello come Abbiati, Adani, Amoruso, Antonini, Barone, Carbone, Di Biagio, Oddo, Serginho, Ventola, Vierchowod e Zaccardo. Da domani, 13 gennaio, saranno disponibili sulla piattaforma Crypto.com gli NFT della Lega Serie A: il Trofeo Supercoppa, la medaglia della premiazione e il video della coppa alzata al cielo dalla squadra vincitrice.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit