Calciomercato Inter

Che ne sarà di Cesare Casadei? L'Inter attende il rilancio del Chelsea

La redazione di 90min
Cesare Casadei
Cesare Casadei / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter attende, il Chelsea non rilancia e il Sassuolo inizia a sperare nel colpo. Il Corriere dello Sport fa il punto della situazione sul futuro di Cesare Casadei, centrocampista classe 2003 di proprietà del club nerazzurro. Il giovane talento italiano è stato inizialmente inserito da Marotta nell'affare Bremer. Il difensore brasiliano però alla fine è finito alla Juventus e il Torino ha preferito portare in casa denaro liquido piuttosto che rinforzi per la squadra.

Ma le voci attorno a Casadei non si sono più fermate. Il suo inserimento nell'operazione Bremer sembra quasi aver dato la scossa ai club interessati al giovane centrocampista. Il Sassuolo è la società che con più insistenza parla con l'Inter del calciatore, ma è da Londra - esattamente dal Chelsea - che sono arrivate le prime proposte concrete: 8 milioni di euro per il cartellino del classe 2003. Proposta rispedita al mittente. L'Inter non vuole perdere il controllo di Casadei o, nel caso, vuole incassare una cifra importante nonostante la giovane età e la inesistente esperienza nel mondo dei professionisti.

I Blues però non hanno rilanciato e hanno spostato le proprie mire su un altro classe 2003: Carney Chukwuemeka, centrocampista dell'Aston Villa accostato anche al Milan. Il giocatore si trasferirà al Chelsea a titolo definitivo e questo potrebbe chiudere definitivamente le porte di Londra per Casadei. Una notizia che fa felice un club italiano, il Sassuolo. Il club neroverde infatti - sempre come riportato dal Corriere dello Sport - è pronto a garantire la recompra all'Inter. Ciò permetterebbe ai nerazzurri di monetizzare subito dalla sua cessione, senza però rischiare di perderlo totalmente.


Segui 90min su Youtube.

facebooktwitterreddit