Calciomercato Milan

Gli occhi di Conte sul Milan: Kessié nel mirino del Tottenham per gennaio

Matteo Baldini
Franck Kessié
Franck Kessié / Danilo Di Giovanni/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'arrivo di un nuovo allenatore su una panchina di primo piano, come può comunque essere ritenuta quella del Tottenham, porta con sé un consueto bagaglio di voci e di idee connesse al mercato, ad affari futuribili e a possibili richieste portate dal nuovo allenatore alla sua dirigenza.

Antonio Conte
Antonio Conte / Jonathan Moscrop/GettyImages

E pensando ad Antonio Conte, in particolare, è evidente come la forza mediatica del personaggio e la sua carriera facciano pensare che le richieste non siano solo figlie di boutade mediatiche o di illazioni: l'ex Inter, si sa, è un tecnico che dice con chiarezza cosa sia aspetta dalla squadra e dalla proprietà per poter crescere, senza finta diplomazia o senza trattenersi. Logico pensare che gli occhi dell'allenatore siano puntati perlopiù sulla Serie A e su giocatori che negli anni ha imparato ad apprezzare: tra questi c'è anche Franck Kessié, notoriamente alle prese con una situazione contrattuale a dir poco delicata col Milan.

Franck Kessie
Kessié in azione / Danilo Di Giovanni/GettyImages

Secondo La Gazzetta dello Sport Conte avrebbe già spiegato a Paratici e alla proprietà londinese di aspettarsi qualche colpo di mercato già nella sessione invernale: oltre al nome di Vlahovic per l'attacco, dunque, Conte avrebbe messo nel mirino proprio Kessié, mezzala ideale per esaltare ulteriormente il 3-5-2 del tecnico.

La situazione di Kessié sembra destinata a seguire quanto accaduto con Donnarumma e Calhanoglu, altri dolorosi addii a parametro zero, ma Conte potrebbe dunque muoversi già per gennaio, cambiando in qualche modo le carte in tavola e sancendo un addio in anticipo rispetto alla prossima estate.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit