Calciomercato Inter

Vecino può lasciare l'Inter a gennaio: staffetta uruguaiana con Nandez? Lo scenario

Stefano Bertocchi
Nahitan Nandez
Nahitan Nandez / JUAN MABROMATA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il futuro di Matias Vecino può essere lontano dall'Inter. "Negli ultimi mesi sto vivendo una situazione che non era quella che mi aspettavo a inizio stagione in base a quello di cui avevo parlato con l’allenatore e con il club - il pensiero espresso recentemente in conferenza dal centrocampista -. Il calcio è fatto di momenti, a volte positivi e a volte negativi. È chiaro che se questi ultimi aumentassero, credo che con l’Inter dovremo discutere, sempre col massimo rispetto, per trovare una soluzione buona per tutti".

Matías Vecino
Matias Vecino / CPS Images/GettyImages

La parole potrebbero aprire nuovi scenari in vista di gennaio. Magari con la sua uscita accompagnata da una staffetta in salsa uruguaiana con Naithan Nandez. Con un contratto in scadenza, infatti, non è da escludere un addio di Vecino già a gennaio: lo stimano molto il tecnico della Lazio Sarri, che lo ha allenato a Empoli, ma anche Spalletti, che lo rilancio proprio all'Inter: con un suo addio anticipato i nerazzurri risparmierebbero quasi 2,2 milioni lordi di ingaggio (per una stagione ne paga 2,5 netti, cioè 4,63) e avrebbe uno spazio in rosa... proprio per Nandez.

Secondo La Gazzetta dello Sport l'operazione non è facile, "con l'Inter che spingerebbe per un prestito di qualche mese e il presidente dei sardi Giulini che giustamente vuole monetizzare". Ma il tempo per discuterne non manca.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit