Calciomercato Inter

Sanchez verso l'addio all'Inter: Valencia e Betis Siviglia interessati per gennaio, ma c'è un ostacolo

Stefano Bertocchi
Alexis Sanchez
Alexis Sanchez / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo le sfuriate sui social e la parentesi con il suo Cile, Alexis Sanchez farà ritorno all'Inter e a Milano. Anche se il Nino Maravilla sembra sempre più ai margini del progetto tecnico di Simone Inzaghi e scontento della situazione, come dimostra il disappunto espresso su Instagram per il suo momento in nerazzurro nel post-partita di Reggio Emilia contro il Sassuolo.

FC Internazionale v Bologna FC - Serie A
Alexis Sanchez / Pier Marco Tacca/GettyImages

Sanchez ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2023 e non verrà rinnovato, complice anche un pesante contratto da 6,5 milioni di euro a stagione di cui l'Inter si sbarazzerebbe volentieri anche in anticipo: sul cileno è forte l'interesse di Valencia e Betis Siviglia, che nelle prossime settimane potrebbero iniziare a muove passi decisi sul giocatore.

Secondo quanto risulta alla redazione di Calciomercato.com, entrambe le società sarebbero interessate a Sanchez già in vista di gennaio: ci sono stati i primi contatti esplorativi con l'agente Felicevich, ma il problema resta proprio lo stipendio dell'ex Manchester United per il quale dovrà essere trovata una quadra. A fine stagione l'Inter potrebbe esercitare un clausola unilaterale per rescindere il contratto con una buonuscita da 4 milioni di euro. L'addio di Sanchez, a gennaio o a giugno, sembra comunque scontato.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit