Calciomercato Inter

L'Inter cerca una nuova plusvalenza. Le strade portano a De Vrij: Raiola in azione. L'erede è già in casa

Antonio Parrotto
Stefan de Vrij
Stefan de Vrij / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

E se alla fine fosse Stefan de Vrij a lasciare l'Inter? Il club nerazzurro ha blindato la difesa con il trio Skriniar-De Vrij-Bastoni. L'olandese è uno dei punti fermi dell'Inter. Lo è stato con Conte e dovrebbe esserlo anche con Simone Inzaghi, che lo ha già allenato ai tempi della Lazio.

Il condizionale però è d'obbligo. L'Inter, dopo la cessione di Hakimi che ha fruttato un'ottima plusvalenza, potrebbe aver bisogno di una nuova e importante cessione. L'addio di Hakimi, secondo quanto riferito da Tuttosport, non può bastare per coprire le perdite e chiudere la sessione di mercato con un saldo attivo da 80 milioni di euro.

Stefan de Vrij
Stefan de Vrij / Alex Pantling/Getty Images

Si parla spesso dell'addio di Lautaro Martinez ma l'Inter potrebbe cedere Stefan de Vrij. Il difensore olandese potrebbe essere il secondo sacrificato illustre della rosa nerazzurra. Il centrale classe '92 è arrivato a parametro zero e questo permetterebbe all'Inter di iscrivere a bilancio una plusvalenza totale. L'agente dell'olandese Mino Raiola, proprio per questo motivo, si sta già muovendo, direzione Premier League. Una cessione di De Vrij, non solo consentirebbe all'Inter una grossa plusvalenza, ma permetterebbe a Marotta di resistere agli assalti che arriveranno per Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. E l'erede? L'Inter in rosa ha già Alessandro Bastoni, classe '99.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

facebooktwitterreddit