Calciomercato Inter

L'Inter guarda al Sassuolo: dopo Raspadori c'è anche Scamacca

Omar Abo Arab
Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca / Giuseppe Bellini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Beppe Marotta ha un obiettivo per la "sua" Inter del futuro, ed è quello di renderla progressivamente sempre più azzurra, oltre al nero dei colori sociali. Al momento gli italiani in rosa sono i campioni d'Europa Nicolò Barella e Alessandro Bastoni, oltre a Federico Dimarco, Mattia Darmian, Alex Cordaz, Danilo D'Ambrosio, Stefano Sensi e Roberto Gagliardini. E in questo senso sul taccuino di Marotta e Ausilio ci sono altri due nomi tricolori.

Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori / Giuseppe Bellini/Getty Images

Il primo, che resiste ormai da mesi, è quello che risponde al nome di Giacomo Raspadori, ormai protagonista anche in Nazionale oltre che con il Sassuolo. Ma il giovane attaccante, dopo i tanti contatti, non è l'unico calciatore neroverde nel mirino di Marotta: c'è anche il suo collega di reparto Gianluca Scamacca, centravanti scuola Roma esploso nell'ultimo giocato in prestito al Genoa, ora in ballo per una maglia da titolare dopo l'addio di Ciccio Caputo.

E proprio stasera nella gara tra Sassuolo e Torino Scamacca sarà osservato speciale, anche dopo la prima convocazione con la maglia della Nazionale di Roberto Mancini. L'Inter ci aveva già provato in estate chiedendolo in prestito secco all'ad Carnevali, ricevendo però un secco no. Scamacca viene valutato dal Sassuolo non meno di 25 milioni di euro, ma dovrà dimostrare in questa stagione di meritarsi gli sforzi interisti.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit