Calciomercato Inter

Bologna-Inter salta, ma i nerazzurri continuano a seguire Svanberg

Andrea Gigante
Mattias Svanberg
Mattias Svanberg / Danilo Di Giovanni/GettyImages
facebooktwitterreddit

Mattias Svanberg è stato senza dubbio una delle sorprese più piacevoli di questo avvio di campionato. Siniša Mihajlović non riesce più a fare a meno di un centrocampista capace di unire sia doti fisiche sia qualità tecniche e nel suo Bologna formato Europa è diventato un punto fermo.

Tuttavia, il classe '99 ha già attirato su di sé gli occhi di alcune big. L'estate scorsa era stato il Milan a fare un tentativo, ma i rossoblù hanno respinto tutte le offerte. Adesso l'interessata numero uno è l'Inter che vedrebbe nello svedese il candidato ideale per ricoprire il ruolo di vice-Brozovic.

Oggi alle 12.30 i nerazzurri avrebbero dovuto il loro 2022 proprio contro il Bologna, ma la Asl ha deciso di rimandarla causa Covid. Marotta e Ausilio perdono così l'occasione di vedere da vicino Svanberg, ma continuano a tenerlo d'occhio e a studiarne i miglioramenti.

Mattias Svanberg
Mattias Svanberg / Ivan Romano/GettyImages

Il giocatore ha il contratto in scadenza a giugno 2023 e, sebbene la società emiliana gli abbia promesso il prolungamento, ad oggi non è stata registrata nessuna trattativa con il suo agente. Proprio Martin Dahlin, il procuratore di Svanberg, è atteso a Bologna nei prossimi giorni per discutere del futuro del suo assistito. Si parlerà sicuramente del rinnovo, ma si accennerà anche di una cessione dello svedese a fine stagione.

Tuttavia, qualora qualche club dovesse accontentare le richieste dei rossoblù, il centrocampista potrebbe partire già in questa sessione di mercato. Oltre a Inter e Milan, Svanberg ha delle pretendenti anche in Premier League, dove lo seguono Tottenham e Manchester City.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit