Calciomercato Inter

Lukaku chiama l'Inter: ritorno possibile subito? La situazione

Stefano Bertocchi
Romelu Lukaku
Romelu Lukaku / Chloe Knott - Danehouse/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ad appena 5 mesi dal discusso addio, Romelu Lukaku chiede scusa all'Inter e a suoi tifosi e apre le porte ad un clamoroso ritorno in nerazzurro. "È passato di tutto. Non doveva succedere così. La maniera con cui ho lasciato l'Inter, come l'ho comunicato ai tifosi... mi dà fastidio. Non è il momento giusto adesso, ma anche il momento in cui sono andato via non era giusto. Ho sempre detto che ho l'Inter nel cuore, mi sono innamorato del club e dell'Italia, e spero veramente di tornare a giocare lì" uno dei pensieri espressi da Big Rom a Sky Sport.

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku / Sebastian Frej/MB Media/GettyImages

Un ritorno imminente del belga è davvero possibile? La Gazzetta dello Sport analizza gli scenari. Qualche settimana fa il ds Piero Ausilio aveva scherzato sull'ipotesi: "Se mi riprenderei Romelu? Sì, in prestito sì...".

E l’acrobazia di un prestito secco sembra essere l'unica via percorribile, anche perché i suoi prossimi sei mesi di stipendio costano sei milioni netti circa. "Ma la porticina minuscola è stata chiusa in casa nerazzurra" spiega la rosea. L'ipotesi è considerata troppo complicata: Lukaku ora viaggia su stipendi che vanno di molto oltre i nuovi standard del club e la sua presenza sarebbe troppo ingombrante per un attacco che adesso ha trovato un equilibrio eccezionale.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit