Calciomercato Inter

Il Chelsea lancia l'assalto a Lukaku: il figlio di Abramovich è a Milano, le intenzioni di Big Rom

Stefano Bertocchi
Romelu Lukaku
Romelu Lukaku / Andreas Geber - Pool/Getty Images
facebooktwitterreddit

L’assalto del Chelsea a Romelu Lukaku è partito. Secondo il Corriere della Sera, i Blues sono pressing sul 28enne centravanti belga per riportarlo allo Stamford Bridge, dove transitò per la prima volta nell’agosto del 2011, quando il club di Roman Abramovich lo acquistò dall'Everton: ora il magnate russo vuole regalarlo a Thomas Tuchel dopo la fresca vittoria della Champions League.

"I londinesi hanno stanziato un budget da 130 milioni per il mercato e, dopo aver fallito l’assalto a Erling Haaland, fenomeno del Borussia Dortmund, sono decisi a non mollare la presa su Lukaku" si legge oggi sul quotidiano, che precisa però poi come all’Inter non sia stata ancora recapitata nessuna proposta. Il problema per il Chelsea, però, è rappresentato proprio Big Rom.

Abramovich - sempre secondo il Corriere della Sera - ha spedito a Milano il figlio, da giorni in un lussuoso hotel del centro, per prendere contatto con gli agenti della punta. I colloqui sono in corso, ma finora a bloccare la trattativa è stata la volontà di Lukaku: il bomber classe '93 è felice all’Inter e a Milano. E inoltre appare poco convinto di tornare in Inghilterra dove non è stato apprezzato.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit