Calciomercato Inter

L'Inter pianifica il futuro di Vecino: sì allo scambio. Tutte le ipotesi

Alessio Eremita
Matias Vecino
Matias Vecino / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Matias Vecino rientra nella lista dei calciatori in partenza dall'Inter. Nonostante le dichiarazioni rilasciate a inizio stagione da Simone Inzaghi, il centrocampista uruguaiano non ha trovato spazio nelle gerarchie nerazzurre e dirà addio durante la sessione invernale di calciomercato. Il club e l'agente del calciatore, Alessandro Lucci, stanno valutando diverse offerte sia in Italia sia all'estero per trovare una soluzione in breve tempo. Dopo il no del Napoli, Vecino è finito nel mirino di Roma, Lazio, Real Betis, Everton e Leicester.

Matías Vecino
Matias Vecino / Gonzalo Arroyo Moreno/GettyImages

Come riportato da calciomercato.com, il contratto del giocatore scade al 30 giugno 2022 e non vi è nessun margine per il rinnovo. Il guadagno dell'Inter è pressoché nullo, ampia è invece la possibilità di risparmio a bilancio in caso di cessione anticipata del giocatore: Vecino, infatti, percepisce 2,5 milioni di euro lordi a stagione. Nella testa dei dirigenti nerazzurri, però, non c'è solamente l'ipotesi del trasferimento a titolo definitivo. Da settimane, Giuseppe Marotta e Piero Ausilio stanno pensando a uno scambio per liberarsi di un esubero e offrire, allo stesso tempo, un rinforzo di valore a Inzaghi. Restano in piedi le idee Luiz Felipe della Lazio e Lucas Digne dell'Everton.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit