Calciomercato Inter

Ashley Young si allontana dall'Inter: possibile ritorno in Inghilterra, lo vogliono tre club di Premier League

Stefano Bertocchi
Ashley Young
Ashley Young / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il futuro di Ashley Young potrebbe essere lontano dall'Italia e dall'Inter e di nuovo in Premier League, nella sua Inghilterra. È questo lo scenario più probabile secondo La Gazzetta dello Sport, che analizza le possibili destinazioni dell'esperto terzino che andrà in scadenza di contratto il 30 giugno.

Ashley Young
Ashley Young / Jonathan Moscrop/Getty Images

Se inizialmente l'addio sembra scontato per questioni di bilancio, poi è stato il nuovo tecnico Simone Inzaghi a spingere per puntare ancora sull'ex Manchester United: da lì a nuova proposta per un prolungamento annuale, anche se con uno stipendio inferiore rispetto ai 3 milioni di euro percepiti finora a stagione.

Nel frattempo sono arrivate le offerte dell'Inter Miami per uno sbarco in Mls e quelle dalla Premier League, meta calda dato che Young non ha mai nascosto il desiderio di voler chiudere la carriera dove l'aveva iniziata nel lontano 2003: ecco allora che la prima suggestione era un ritorno al Watford, poi però sono spuntati anche il Burnley e l'Aston Villa (dove l'inglese ha giocato dal 2007 al 2011, prima del trasferimento al Manchester United). Non si sa ancora quale sarà la scelta del giocatore, ma "a meno di un nuovo colpo di scena, Young ha dunque concluso la propria avventura nerazzurra dopo una stagione e mezza" sentenzia la rosea.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit