Berti attacca: "Caso Suarez? Dietro c'è la Juventus, è il loro stile. Barella è il mio erede"

Nicola Berti
Agon Channel Launch Party - Photocall | Daniele Venturelli/Getty Images

Il Caso Suarez continua a scuotere il mondo del calcio. Il riferimento è all'esame di italiano sostenuto dall'attaccante uruguaiano. L'ex calciatore dell'Inter, Nicola Berti, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di una intervista a Mowmag.com, non risparmiando un attacco ai bianconeri. La Juventus era uno dei club maggiormente interessati all'acquisto del calciatore. L'attaccante ha poi deciso di accettare l'offerta dell'Atletico Madrid. Ecco le parole di Berti:

Che idea si è fatto del caso Suarez?

"Secondo me c’è dietro la Juventus sicuro nel caso Suarez. È il loro stile, il classico stile Juve. Lo sapete che sono anti-juventino da quando sono nato, mi stanno da sempre sul ca**o, simpaticamente, ma neanche tanto. È chiaro che qualcosina ci sia sotto, non è che Suarez viene a Perugia casualmente. Ai miei tempi queste cose non succedevano, non c’erano questi problemi di cittadinanza".

Nicola Berti
AGON CHANNEL Photocall | Stefania D'Alessandro/Getty Images

Ti rivedi un po' in Nicolò Barella? Sta facendo molto bene con la maglia dell'Inter

"Barella è un grandissimo. Lo adoro, mi rivedo in lui, è il mio erede. Sono certo che ci darà grandissime soddisfazioni per i prossimi dieci anni".

Segui 90min su FacebookInstagramTelegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter, della Juventus e della Serie A.