Sampdoria

Arrestato il presidente della Samp: Massimo Ferrero accusato di reati societari

Matteo Baldini
Massimo Ferrero
Massimo Ferrero / Getty Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

In giorni in cui le vicende extra-campo turbano e non poco gli animi bianconeri ecco emergere una nuova questione lontana dal terreno da gioco ma tale da toccare (seppur indirettamente) un'altra società di Serie A, in questo caso la Sampdoria: il presidente blucerchiato Massimo Ferrero è stato infatti arrestato dalla Guardia di Finanza.

L'arresto, specifica l'Ansa, si lega a reati societari e bancarotta, nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Procura di Paola: la società genovese non sarebbe però implicata nell'inchiesta in oggetto. Ferrero è stato trasferito in carcere, nel corso della mattinata odierna, mentre per altre 5 persone sono stati disposti gli arresti domiciliari.

La situazione in casa Samp, in vista del derby con un Genoa altrettanto in difficoltà, non è delle più rosee a livello di classifica e adesso, a turbare ulteriormente gli animi, arriva dunque una nuova bufera col presidente blucerchiato, spesso alla ribalta per il fare istrionico e sopra le righe, più che mai nell'occhio del ciclone.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit