Juventus

Allegri: "Peccato per l'errore di Rabiot. Abbiamo giocato una buona partita"

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Soccrates Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo il pareggio per 1-1 contro il Villarreal nell'andata degli ottavi di finale di Champions League, il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, si è presentato ai microfoni della stampa per analizzare la partita appena terminata. Queste sono le sue parole.

Errore decisivo di Rabiot?
"Venivamo da una mezza azione con fallo su Vlahovic. Lì c'è stata una disattenzione, loro cercavano spesso queste imbucate. Infatti eravamo sei contro uno, con Rabiot che non è scappato e quindi abbiamo subito il gol. Peccato, però dico che abbiamo giocato una buona partita. Abbiamo rischiato di subire subito il pareggio però poi ci siamo ripresi e nel secondo tempo abbiamo avuto diverse occasioni"

In vista del ritorno cosa pensi?
"Ora senza il gol doppio in trasferta non c'è altro risultato che la vittoria"

Vlahovic ha segnato il gol più rapido per un esordiente nella storia della Juve in Champions.
"Sono contento. Ha fatto una buona partita, sia lui che Morata".

La Juventus vista oggi è per una questione di equilibrio?
"Era una partita da giocare in questo modo perché dovevamo cercare l'ampiezza. Avevamo la partita in pugno e poi siamo stati poco cattivi. Bisogna lavorare per trovare i giusti equilibri e per resistere novanta minuti. Ora dobbiamo pensare a recuperare le energie per il campionato".

McKennie?
"Lo portano a fare una radiografia al piede, speriamo non sia niente di grave".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit